Home Cultura Il Liceo Artistico del “Mazzatinti” protagonista a Nocera Umbra

Il Liceo Artistico del “Mazzatinti” protagonista a Nocera Umbra

110
0
Gli studenti del Liceo Artistico del "Mazzatinti" protagonisti a Nocera Umbra

Iniziativa dei Musei Civici e dal Comune di Nocera Umbra per celebrare l’acqua nella giornata mondiale a essa dedicata, in una delle città simbolo del bene prezuoso. “Chiare, fresche et dolci acque” è stato il titolo della ex-tempore di pittura alla quale sono stati invitati i ragazzi del Liceo Artistico del “Mazzatinti”, per rivisitare e rielaborare attraverso una giornata di lavoro, le tante fontane che popolano Nocera Umbra. Così, il 21 marzo scorso un gruppo di studenti del biennio hanno raggiunto Nocera Umbra accompagnati dai docenti e hanno osservato, dipinto e rielaborato il tema dato. Ne sono uscite delle opere d’ arte, esposte poi nella Pinacoteca Comunale e premiate nel pomeriggio di sabato scorso. La direttrice dei Musei Civici, Feliciana Menghini, ha sottolineato il valore delle opere, così come il sindaco di Nocera, Giovanni Bontempi, ha ringraziato i ragazzi per aver permesso a tutti, di poter vedere le fontanelle della città, alcune dei veri e propri simboli del vivere quotidiano di ogni nocerino, con occhi e colori diversi. Soddisfazione da parte del preside Maria Marinangeli, commossa ed emozionata nella sua doppia veste di dirigente e di nocerina, per aver visto i ragazzi così attenti e creativi. Alla fine ha vinto Elena Ridolfi, seguita da Vittoria Dromedari e da Chiara Carpenito. Premio social, per il maggior numero di click ricevuti, all’opera di Andrea De Paolis.  Per tutti, la possibilità di vedere le proprie opere utilizzate dalla ditta che imbottiglia l’acqua di Nocera, la “Nocera Umbra fonti storiche”, per le promozioni social del futuro.