Home News Il PCI appoggerà Stirati al ballottaggio: “Ha dimostrato accoglienza senza badare ai...

Il PCI appoggerà Stirati al ballottaggio: “Ha dimostrato accoglienza senza badare ai consensi”

372
0
Il segretario del PCI Fabio Sebastiani

Dopo la decisione del PD regionale di appoggiare la candidatura di Filippo Mario Stirati nel ballottaggio di domenica 9 giugno, nonostante le frizioni che portarono all’allontanamento della componente locale del PD dalla coalizione del sindaco uscente in sede di presentazione delle liste, arriva anche l’appoggio del PCI eugubino, come annunciato dal segretario locale Fabio Sebastiani. “Il PCI voterà per Stirati, senza se ma con qualche ma – si legge nel comunicato apparso su Facebook -. In questi anni siamo stati critici rispetto a tanta parte della gestione amministrativa di Stirati, fino ad essere convintamente schierati con Gubbio Rinasce Libera e Giovani Territorio e Ambiente. Le critiche che abbiamo più volte ribadito su vicende dirimenti della vita amministrativa eugubina restano. I bandi contro la eccellente continuità della Coop. Progetto Infanzia e Co.Tra.Pe., la vicenda della Gubbio Cultura Multiservizi, varchi levatoi in città, povertà diffusa e politiche assurde di centrocommercializzare la periferia. Malgrado questo, voteremo Stirati, perché ha dimostrato impegno nell’accoglienza senza badare a consenso, di questo abbiamo dato atto, ma soprattutto voteremo Stirati per non votare chi sulla non accoglienza ha costruito il consenso, chi ha animato, anche in questa città, pagine Facebook crimininallizzanti dello straniero veicolando idee assurde. Per quanto mi riguarda il discrimine umanitario é il più grande, dei tanti criteri possibili in politica, assolutamente prevalente, saremo oppositori a Stirati, ma lo voteremo”.