Home News Con Fabrizio Fondacci c’è un po’ di Gubbio al Gran Premio di...

Con Fabrizio Fondacci c’è un po’ di Gubbio al Gran Premio di Monza

335
0
Fabrizio Fondacci

Nelle gare automobilistiche che contano, Fabrizio Fondacci c’è sempre. E con lui c’è un po’ di Gubbio. E’ così anche per il Gran Premio d’Italia che si corre oggi a Monza con la Formula Uno conquistata dalla solita forza di Hamilton con la Mercedes e l’irruzione sulla scena del giovane ferrarista Leclerc. Fondacci, classe 1965, è il direttore di gara per la quinta edizione consecutiva a conferma di quanto sia un riferimento con l’esperienza che si porta dietro.

Dirige una quarantina di corse l’anno e dal ’98 il circuito di Misano, curando inoltre la direzione di gara nei campionati nazionali per conto della Federazione Italiana Aci Sport e internazionali per la Federazione mondiale. I suoi primi passi li ha messi in famiglia con la cronoscalata Trofeo “Luigi Fagioli” nel 1993 quando ventottenne ha esordito da commissario di percorso.

Nel 2007 è approdato a Monza come direttore di prova nella gare titolate tricolori, per poi stare nel 2013 al timone della parte tecnica del Gran Premio d’Italia. Per Fondacci si rinnova l’impegno alimentato da una radicata passione. “Una grande soddisfazione – confessa – dopo aver già collaborato in Formula Uno ai tempi del Gran Premio di Imola”.