Home News Guidi: “Ci è andata molto bene”. Notari a Tef: “Non ho...

Guidi: “Ci è andata molto bene”. Notari a Tef: “Non ho capito la formazione, non era giornata”

201
0

ARZIGNANO VALCHIAMPO – GUBBIO 1-1
ARZIGNANO VALCHIAMPO (4-3-3): Tosi 6; Tazza 6, Pasqualoni 5.5, Bachini 6, Perretta 6.5; Casini 6 (37′ st Valagussa 6), Maldonado 7 (37′ st Hoxha 6), Balestrero 6.5; Cais 5.5 (24′ st Flores Heatley 6.5), Pattarello 6.5 (44′ st Ferrara ng), Rocco 6. A disp.: Amatori, Antoniazzi, Bozzato, Cavaliere, Piccioni, Bonalumi, Lo Porto. All.: Colombo.
GUBBIO (4-3-3): Ravaglia 5,5; Munoz 5.5 (1′ st Cinaglia 5.5, 16′ st Bangu 6), Konaté 6, Bacchetti 6, Filippini 5.5; Malaccari 5.5 (1′ st Lakti 6), El Hilali 6, Sbaffo 6.5; De Silvestro 6, Manconi 5.5 (38′ st Sorrentino 5.5), Meli 5 (1′ st Cesaretti 6.5). A disp.: Zanellati, Maini, Zanoni, Ricci, Battista, Tavernelli. All.: Guidi.
ARBITRO: Cherchi di Carbonia.
MARCATORI: 45′ pt Maldonado (A), 20′ st Cesaretti (G).
NOTE: Spettatori 245. Ammoniti: Sbaffo (G), Sorrentino (A). Angoli: 6-4 per l’Arzignano. Recupero: pt 1′, st 4′

VICENZA – Un punto, tanta sofferenza e un po’ di fortuna per il Gubbio. Per sfangarla al “Menti” di Vicenza contro la matricola Arzignano Valchiampo, al terzo pareggio di fila, c’è voluto un cambio di rotta quando al rientro per la ripresa Guidi ha cambiato tre giocatori inserendo Cesaretti (escluso a sorpresa) che l’ha ripagato con il gol del pareggio. Per i veneti anche due pali e un predominio nelle occasioni, con il Gubbio a cercare di resistere. Esordio a gara in corso per gli ultimi arrivati Cinaglia (in campo solo per un quarto d’ora) e Sorrentino, mentre in porta è andato Ravaglia che aveva giocato la prima a Trieste per poi fare posto a Zanellati stavolta in panchina. “E’ stata una partita davvero difficile – ammette Guidi -, complimenti a loro che hanno giocato meglio. Abbiamo sofferto di più del solito. Il primo tempo è stato sbloccato da una punizione dove Ravaglia poteva fare meglio, poi siamo riusciti a riprenderla ma alla fine meritavano di vincere. Non siamo riusciti a sviluppare il nostro gioco e gli avversari hanno offerto un buon calcio”.
NOTARI PERPLESSO. Il presidente Sauro Notari, intervenendo telefonicamente in serata a Tef Channel, non ci ha girato attorno: “Quando ho visto la formazione ho pensato subito che non sarebbe stata giornata. Non l’ho capita. Guidi in discussione? Non ho detto questo. Ravaglia e Zanellati? Abbiamo due portieri entrambi titolari”.