Home Cultura Stagione di prosa, otto spettacoli al Teatro Comunale

Stagione di prosa, otto spettacoli al Teatro Comunale

67
0
Il Teatro Comunale di Gubbio

Otto spettacoli, due in esclusiva, ovvero “Il piacere piccolo piccolo” dal romanzo di Vincenzo Cerami, con Massimo Dapporto, e “Serendipity” di e con Serena Dandini: questa la stagione di prosa al Teatro Comunale di Gubbio. Nino Marino, direttore del Teatro Stabile dell’ Umbria, il sindaco Filippo Mario Stirati e dell’assessore alla Cultura Oderisi Nello Fiorucci. L’ offerta va dal classico alla drammaturgia moderna con uno spettacolo di danza (balletto di Siena), dedicato a Federico Fellini nel centenario della nascita.

Prezzi invariati rispetto allo scorso anno, facilitazioni per gli studenti con un abbonamento per quattro spettacoli a 32 euro. Si comincia domenica 4 novembre con “Si nota all’ imbrunire” con Silvio Orlando, si prosegue con “Anfitrione” con Gigio Alberti e Barbara Bobulova il 25 novembre, poi “Nostalgia di Dio” di Lucia Calamaro il 13 dicembre. L’ 11 gennaio “Il cielo sopra il letto” con Luca Barbareschi e Lucrezia Lante della Rovere. Il 6 febbraio “Un borghese piccolo piccolo” con Massimo Dap porto, il 28 febbraio “Il piacere dell’ onestà” di Pirandello, il 20 marzo l’appuntamento con la danza e, come detto, la chiusura il 2 aprile con la Dandini. Fino a giovedì c’ è il diritto di prelazione per gli abbonati dello scorso anno che possono assicurarsi l’ intera stagione a 120 euro (104 il ridotto per chi ha meno di 26 anni e più di 60) per la platea, mentre l’ abbonamento al palco centrale costa 104 euro (88 il ridotto) e quello laterale 88(76 il ridotto).

Gli abbonamenti si possono sottoscrivere negli uffici di via Cairoli, ex biblioteca comunale (telefono 075 9278044) dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19, il sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. I biglietti si possono acquistare il giorno dello spettacolo dalle 20 alle 21 al botteghino del teatro Ronconi (075 9275551). Oppure al botteghino telefonico regionale del Teatro Stabile dell’ Umbria (075 57542222) tutti i giorni feriali dalle 16 alle 20 fino al giorno precedente allo spettacolo.