Home News Lega Pro, raduno degli addetti stampa a Ferrara: per il Gubbio c’era...

Lega Pro, raduno degli addetti stampa a Ferrara: per il Gubbio c’era Massimiliano Francioni

192
0
Foto di gruppo degli addetti stampa allo stadio Mazza di Ferrara. In alto a sinistra Massimiliano Francioni con la maglia del Gubbio

“Gestire la crescita in modo veloce di una società che passa dalla C alla A non è facile. Si deve creare una vera famiglia sportiva. Ma con l’organizzazione e un’idea di far calcio che abbia senso tutto è possibile”, ha dichiarato il presidente della Spal Walter Mattioli all’incontro formativo dei responsabili degli uffici stampa dei club di Lega Pro che si è svolto oggi allo stadio comunale “Paolo Mazza” di Ferrara.

Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, sottolinea l’importanza del lavoro svolto: “La storia della Spal mostra che ogni sogno si può realizzare. Un anno fa immaginare la svolta della Lega Pro era quasi un’utopia. Invece siamo sulla strada giusta e siamo credibili. La Lega Pro è il territorio dei giovani e noi dobbiamo insistere con la formazione. Le nuove regole sull’impiego dei giocatori ci danno ragione: hanno portato un aumento sensibile dei giovani calciatori di proprietà e di quelli provenienti dal proprio settore giovanile. Inoltre l’investimento sui giovani e la diminuzione del numero dei prestiti dei giocatori da Serie A e B anticipa quello che a breve succederà in tutti i campionati mondiali e cioè che per ciascun club i prestiti non potranno essere superiori a 6”.

Alla fine del corso tutti gli addetti stampa hanno fatto una foto con la maglietta della loro squadra. Per il Gubbio c’era Massimiliano Francioni.