Home News Coda, accordo raggiunto ma domenica contro il Modena sarà in tribuna a...

Coda, accordo raggiunto ma domenica contro il Modena sarà in tribuna a vedere la partita

226
0
Il difensore Andrea Coda

Tra Andrea Coda e il Gubbio l’accordo è fatto, pur se domenica al “Barbetti” contro il Modena non ci sarà per la chiusura degli uffici della Lega in questi due giorni di festa. Da due settimane il difensore si sta allenando con i rossoblù e nel frattempo ha trattato con il direttore sportivo Stefano Giammarioli e il presidente Sauro Notari trovando l’intesa su una base economica aggiungendo i premi legati al rendimento e alla posizione che raggiungerà la squadra a fine stagione.

Torrente conta molto sull’esperto giocatore che sarà in tribuna, con la fidanzata pallavolista a Perugia, per seguire la partita. Non vede l’ora di esordire dopo il periodo passato da svincolato alla ricerca di una nuova sistemazione finché Giammarioli l’ha chiamato, insieme a Juanito Gomez. L’Umbria è vista da Coda, classe 1985, come la soluzione ideale per ripartire anche per i legami affettivi in zona. Si lascia alle spalle 299 partite nei professionisti e l’ultima esperienza sotto contratto con il Pescara in Serie B dal gennaio 2016 fino a gennaio 2019 quando è passato in prestito alla Viterbese nel girone C della Serie C con 12 presenze. L’estate scorsa ha sperato di aprire subito un altro capitolo.

Nella carriera di Coda ci sono la Serie A con Udinese, Sampdoria e Pescara, la B con Empoli e Pescara e la maglia azzurra dell’Under 20 fino alla Nazionale Olimpica che ha partecipato ai Giochi del 2008 in Cina. La prossima settimana Coda verrà ufficializzato rendendosi disponibile per la trasferta a Piacenza.