Home Attualità Capodieci: i santubaldari hanno scelto “Pittino” Nicchi. Domani tocca a San Giorgio...

Capodieci: i santubaldari hanno scelto “Pittino” Nicchi. Domani tocca a San Giorgio e Sant’Antonio

481
0
Alessandro "Pittino" Nicchi Capodieci di Sant'Ubaldo

Non c’è stato bisogno di votare, come ampiamente anticipato, ma solo di prendere atto che Alessandro “Pittino” Nicchi era l’unico candidato per fare il Capodieci di Sant’Ubaldo alla Festa dei Ceri a Gubbio il prossimo 15 maggio. I santubaldari, riuniti oggi pomeriggio nella taverna di via Ubaldini, hanno proceduto per acclamazione. Nessuno si è presentato per guidare il Cero di Sant’Ubaldo, perciò è stato applicato il regolamento che prevede l’acclamazione senza il ricorso alle urne che erano previste per domani se vi fossero stati almeno due candidati.

Domani election day per gli altri: i ceraioli di San Giorgio scelgono tra Jacopo Cenni, Maurizio Tosti e Fabio Uccellani della manicchia (zona) della Piana nella taverna di via Cristini dalle 9 alle 11,30 (di solito votano 700-800 dai 21 anni), mentre quelli di Sant’Antonio tra Andrea “il Roscio” Allegrucci della manicchia Colonnata-Mengara, Paolo “Ciri” Fioriti della zona di Madonna del Ponte e Andrea Tomassini “dei Muli” della manicchia di Spara (seggio per 780 sopra i 25 anni nella taverna di via Fabiani dalle 9 alle 16).