Home Cronaca Ponte d’Assi, rapina al bar New York proprio dopo la firma del...

Ponte d’Assi, rapina al bar New York proprio dopo la firma del controllo di vicinato. Rubati 2.000 euro

571
0
Il bar New York preso di mira dai ladri

Panico a Ponte d’Assi dove al bar New York, ieri sera poco prma delle 21, una persona con il volto coperto da un cappuccio e in mano un manganello di gomma è entrato mentre uno dei due titolari quarantenni era nel bar prelevando l’intero incasso della giornata (circa 2.000 euro) per poi darsi alla fuga con un complice che stava ad aspettarlo. I due si sono diretti, senza lasciare traccia, lungo strada interna che da Ponte d’Assi porta verso Mocaiana. Tutto si è consumato in pochi secondi e il barista ha lanciato l’allarme chiamando i carabinieri che hanno preso il manganello lasciato sul posto. Il gestore del locale stava leggendo il giornale approfittando del fatto che in quel momento non aveva clienti. La lettura è stata interrotta dall’ingresso di quest’uomo che gli ha intimato di consegnargli l’incasso giornaliero. Il barista spaventato ha eseguito gli ordini.

Quando l’uomo è fuggito non c’è stato modo di poter prendere il numero di targa perché impossibilitato a vedere il dettaglio dalla presenza dei contenitori di rifiuti dietro cui il mezzo era nascosto. Anche in passato il bar era stato preso di mira dai ladri, ma è la prima volta di una rapina con il gestore che s’è ritrovato il malvivente di fronte. Proprio ieri il sindaco di Gubbio Filippo Mario Stirati ha sottoscritto il protocollo d’intesa con la Prefettura di Perugia per istituire il controllo di vicinato, ovvero uno strumento che coinvolge i cittadini nella vigilanza per segnalare tempestivamente situazioni sospette.