Home Cronaca Hanno raggiunto il Friuli da Gubbio i genitori del quarantenne scomparso sulle...

Hanno raggiunto il Friuli da Gubbio i genitori del quarantenne scomparso sulle alture del Piancavallo

1830
0
Una immagine dei soccorsi sulle alture del Piancavallo per cercare l'eugubino scomparso

Sono saliti in Friuli i genitori del quarantenne eugubino scomparso, che viene cercato con insistenza sulle alture del Piancavallo, in provincia di Pordenone, con due elicotteri e un notevole spiegamento di forze. Da un paio di giorni non si hanno notizie del quarantenne P. F., di Gubbio e domiciliato a Pordenone, la cui famiglia è molto conosciuta in città. La sua auto è stata ritrovata dai carabinieri in località Roncjade del Piancavallo. Dentro c’era anche il cellulare dell’uomo. Sul posto si sono portati i tecnici della stazione di zona del Soccorso Alpino e Speleologico e i vigili del fuoco. A Piancavallo sono arrivati ieri anche i genitori per aiutare le ricerche.

Le squadre di terra, quindici uomini divisi in sette gruppi, hanno preso a perlustrare i sentieri del Piancavallo. C’è anche un’unità cinofila del Soccorso Alpino con l’aggiunta di un’altra unità cinofila molecolare dal Trentino Alto Adige. Si sono alzati in volo due elicotteri, quello della Protezione Civile è stato dirottato a perlustrare la zona dell’Alta via dei Rondoi, mentre quello dei vigili del fuoco ha deciso di muoversi invece sulle creste della pedemontana. Le ricerche si sono intensificate cercando di capire cosa possa essere successo con un coordinamento che prevede la verifica di tutta la zona sebbene impervia e piena di scarpate.