Home News Guerrini: “Io non c’entro col Pd. I nomi non m’interessano. Italia Viva...

Guerrini: “Io non c’entro col Pd. I nomi non m’interessano. Italia Viva discuterà con tutti ma di contenuti”

430
0
Diego Guerrini, sindaco dal 2011 al 2013

Diego Guerrini, fondatore di Italia Viva a Gubbio al seguito di Matteo Renzi, segue da dietro le quinte le mosse del Pd ed è pronto a piazzare un proprio uomo come segretario. Negli ambienti piddini non hanno dubbi, ma l’ex sindaco smentisce categoricamente questa possibilità: “Apprendo di certe indiscrezioni – dice Guerrini a Vivogubbio.com – circa un mio attivismo nel futuro congresso del Pd. Mi spiace ma ho fatto da tempo unaltra scelta. Col Pd locale non c’entro più nulla. Italia Viva è totalmente rispettosa del percorso congressuale del Pd, non c’interesseranno minimamente i nomi. Non è cosa che ci riguarda. Ribadiamo che dialogheremo con tutti, ma sui contenuti. Non c’interessa come viene fatta oggi la politica. Non ci facciamo tirare dentro da un modo fatto di chiacchiere in un periodo davvero duro per i cittadini, le imprese e il lavoro. L’unico confronto sui problemi reali e su come affrontarli. Questa è la politica. Le altre cose sono solamente chiacchiere”.

Al Partito Democratico, in verità, guardano in tanti, per esempio anche da Liberi e Democratici (LeD), il movimento del sindaco Filippo Mario Stirati che da anni gioca su due tavoli ritenendo il Pd di Zingaretti una cosa e quello di Gubbio un’altra con la volontà di condizionarlo e gestirlo anche solo indirettamente. Lo stesso vale per il Gruppo Misto in cui all’interno ci sono consiglieri comunali eletti nei LeD dopo essere usciti dal Pd ed esservi rientrati con il tesseramento.