Home News Calcagno eletto presidente dell’Associazione Calciatori. Triestina: esonerato Gautieri, ecco Pillon

Calcagno eletto presidente dell’Associazione Calciatori. Triestina: esonerato Gautieri, ecco Pillon

234
0
Umberto Calcagno

L’assemblea generale dell’Associazione Italiana Calciatori (Aic) ha eletto oggi, lunedì 30 novembre, il nuovo consiglio direttivo che rimarrà in carica per il quadriennio 2020/2024) Al termine della votazione sono risultati eletti i consiglieri: Francesco Acerbi, Federico Agliardi, Carlo Alessandri, Emil Mulyadi Audero, Giacomo Bindi, Davide Biondini, Leonardo Bonucci, Umberto Calcagno, Michele Cavion, Daniel Ciofani, Angelo D’Angelo, Lorenzo De Silvestri, Gianluigi Donnarumma, Felice Evacuo, Sara Gama, Elia Legati, Rolando Mandragora, Federico Marchetti, Alice Parisi, Marco Parolo, Marco Piccinni, Fabio Pisacane, Alberto Pomini, Andrea Ranocchia e Sergio Romano.

Tra gli eletti c’è il difensore Legati protagonista ieri con la Feralpisalò perché ha segnato il gol dell’1-1 al “Barbetti”.

A margine dell’assemblea si è svolta la prima riunione del neoeletto consiglio direttivo che ha formalizzato alla presidenza l’avvocato Umberto Calcagno, 50 anni (trascorsi da centrocampista nel Gualdo), che come da Statuto e sentito il direttivo, ha nominato Davide Biondini (vicario) e Sara Gama vicepresidenti con Gianni Grazioli direttore generale. Nello staff dell’Aic c’è anche Andrea Fiumana.

TRESTINA CON PILLON. La Triestina dopo il pareggio a Carpi per 2-2, seguito alla sconfitta a Gubbio nel recupero mercoledì scorso, ha esonerato Carmine Gauteri: al suo posto è stato chiamato Bepi Pillon.