Home Attualità Liceo Scientifico “Mazzatinti” protagonista alla Notte Europea dei Ricercatori

Liceo Scientifico “Mazzatinti” protagonista alla Notte Europea dei Ricercatori

159
0

Il polo liceale “Giuseppe Mazzatinti” di Gubbio venerdì scorso, 27 novembre, ha cominciato con un webinar a distanza la partecipazione alla serie di lavori del progetto “coding girls” con la partecipazione alla Notte Europea dei Ricercatori.

Il webinar, oltre ad essere un momento formativo, è valido anche per i percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (Pcto) per gli studenti di due classi dell’indirizzo Scientifico: la terza sezione C ha potuto partecipare all’incontro e la quarta sezione A gestisce il sito web.

La professoressa Mirta Minchielli della Fondazione Mondo Digitale ha iniziato il webinar ringraziando più volte gli studenti del “Mazzatinti” che avevano già dato prova del loro lavoro nella fase preparatoria del webinar, oltre alle altre scuole collegate. L’incontro è proseguito con la Professoressa Laura Fanali, Presidente del corso di Laurea Scienze dell’alimentazione e nutrizione umana dell’Università Campus Biomedico di Roma, che si è rivolta a tutti i giovani che partecipano al progetto “coding girls” per raccontare l’importanza di studiare le Stem, ossia le discipline legate alle “Science, Technology, Engineering e Math”.

Dopo aver raccontato il proprio percorso di formazione, a partire proprio dal liceo, la professoressa ha risposto alle loro domande e ha terminato spronando i giovani ad inseguire i propri sogni.

Il progetto “coding girls” continuerà per tutto l’anno scolastico, con incontri, sfide e lavori di gruppo, permettendo ai giovani di capire l’importanza di approcciarsi alle discipline scientifiche come strumento di realizzazione personale e professionale.