Home News Notari rassicura i tifosi sui rinforzi e su Megelaitis

Notari rassicura i tifosi sui rinforzi e su Megelaitis

358
0
Il presidente Sauro Notari

Il presidente Sauro Notari, dopo un articolato confronto con i suoi più stretti fedelissimi che a vario titolo si occupano di organizzazione, quotidianità e annunci, tamponi, trasferte, gestione del campo e sondaggi per i giocatori, ha deciso di rassicurare i tifosi sulle strategie di mercato e in particolare su Megelaitis.

Notari ha annunciato di attendere in sede il procuratore per prolungare il contratto del centrocampista lituano, facendo sicuramente leva sui rapporti sempre produttivi, efficaci e precisi con tutti gli agenti dei calciatori coi quali si relaziona.

Il presidente ha espresso la dichiarata volontà di evitare che si ripeta con Megelaitis un caso Tavernelli, approdata l’estate scorsa a parametro zero al Cittadella in Serie B, dove sta facendo molto bene ringraziando spesso Vincenzo Torrente per la sua crescita prima di svincolarsi. Proprio il Cittadella ha messo gli occhi su Megelaitis.

Il presidente ha anche confermato i problemi fisici di Megelaitis, alle prese con una grossa infiammazione al pube (si teme la pubalgia), ritenendo che non debbano essere rese pubbliche alla tifoseria, e che comunque eventuali interventi sul mercato non sarebbero legati alle condizioni del lituano ma in un’ottica di un potenziamento dell’organico.

Notari ha parlato di un programma di massima stilato con il direttore sportivo Stefano Giammarioli per arrivare a obiettivi precisi di mercato, che hanno già portato una prima novità con l’ingaggio del centrocampista Filippo Serena arrivato a costo zero dal Venezia.

Notari ha escluso ogni intervento personale per l’attaccante Manuel Nocciolini alla Sambenedettese, in prestito dal Parma, anche se ambienti vicini al giocatore confermano l’interessamento del Gubbio che si è poi ritirato di fronte al contratto di 120mila a stagione fino al 2022. Torrente ha consegnato a Notari e Giammarioli una lista di giocatori con le varie fasce e priorità per completare l’organico.