Home Attualità Umbra Acque, bolletta aumentata senza preavviso. Il Comune è ignaro e tace?

Umbra Acque, bolletta aumentata senza preavviso. Il Comune è ignaro e tace?

861
0

Brutta sorpresa per le famiglie eugubine e umbre in generale. Stanno arrivando le bollette per il consumo di acqua nell’ultimo periodo di riferimento e si registrano rincari.

Umbra Acque ha disposto aumenti generalizzati nelle varie voci, senza dare alcun preavviso.

Gli aumenti interessano le voci fisse, dalla tariffa base e agevolata alle varie componenti che determinano i singoli importi come le voci acquedotto, depurazione, fognature.

Arrivano direttamente dai cittadini le segnalazioni e c’è chi si lamenta, trovando conferma degli aumenti quando si rivolge al servizio clienti. L’utenza viene rimandata ai contenuti sul sito ufficiale di Umbra Acque Spa.

Umbra Acque invia comunicazioni periodiche sui lavori in corso e la situazione idrica, ma non ha in questo caso ritenuto di informare ufficialmente l’opinione pubblica sugli aumenti.

Il sindaco di Gubbio, Filippo Mario Stirati, ha partecipato recentemente a un incontro con più soggetti tra i quali i responsabili di Umbra Acque per i lavori della condotta di Padule ed evidentemente non è stato informato dell’aumento delle tariffe, che si colloca in un quadro di tassazione sui servizi sempre crescente.

E’ opinione diffusa che Umbra Acque ha ben poco di soggetto privato di gestione avendo stretti collegamenti, anche direzionali, con la politica e i partiti.