Home Varie I volontari pronti a ritrovarsi sul monte Ingino per realizzare l’Albero di...

I volontari pronti a ritrovarsi sul monte Ingino per realizzare l’Albero di Natale più grande del mondo

185
0
I volontari del comitato che realizza l'Albero di Natale più grande del mondo

Vengono avviati i lavori di allestimento che ogni fine settimana portano alla fatidica data del 7 dicembre quando alla vigilia dell’Immacolata c’è la cerimonia di accensione dell’Albero di Natale più grande del mondo. Il comitato dei volontari che realizza l’Albero di Natale più grande del mondo si ritrova domenica 19 settembre 2021 per iniziare le attività della sagoma luminosa alta 650 metri sul monte Ingino.

E’ così dal 1981 quando venne ideata la gigantesca decorazione luminosa che dal 1991 è nel Guinness dei primati con l’immancabile posa di cavi e luci lungo le pendici del monte Ingino da due anni con le disposizioni di sicurezza in materia di contrasto al Covid. La cinquantina di volontari, di tutte le età, si impegna per non far mancare il simbolo natalizio eugubino, con la raccomandazione rinnovata ai frequentatori domenicali dei tornanti che risalgono il monte Ingino, in particolare ai bikers per la possibile presenza di mezzi di trasporto e materiali.

L’Albero di Gubbio ha superato il traguardo dei quarant’anni con un film documentario celebrativo realizzato dal comitato in collaborazione con i videomaker Maddalena Vantaggi e Michele Manuali di Aèdi Studio, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Comune e Gal Alta Umbria.