Home Attualità Un attacco cardiaco ha stroncato improvvisamente Francesco Cicognola. Lo piangono in tanti

Un attacco cardiaco ha stroncato improvvisamente Francesco Cicognola. Lo piangono in tanti

11613
0
Francesco Cicognola

Se n’è andato all’improvviso Francesco Cicognola. Aveva 59 anni e la notte scorsa è stato stroncato da un attacco cardiaco. Era molto popolare per l’attività di musicista e la passione per il calcio con l’impegno da allenatore alla scuola calcio dell’associazione sportiva Fontanelle.

Il suo nome si lega all’insegnamento musicale e all’impegno di strumentista con gli Harem, l’orchestra eugubina che l’ha visto per lunghi anni protagonista con l’immancabile tromba.

Sono in tanti a salutarlo e ricordarlo, specialmente sui social, aprendo l’album dei ricordi. L’Asd Fontanelle sulla pagina Facebook gli ha riservato un congedo speciale: “Storico allenatore sul campo, trascinante fiato sul palco. Non possiamo che ricordare così Francesco Cicognola, che ci ha lasciato prematuramente e che tutta la comunità di Fontanelle ricorda con emozione. Infaticabile sulla sabbia del Marco Minelli dove ha cresciuto intere generazioni, sorridente tromba di tanti veglioni dove ci siamo divertiti non poco. Con tanta tristezza, rivolgiamo le più sentite condoglianze alla famiglia. Ciao Cico”.

Lo piange l’Istituto Omnicomprensivo “Dante Alighieri” di Nocera Umbra, da molti anni professore di educazione musicale alla scuola secondaria di primo grado di Nocera e Valtopina. Una persona diventata negli anni un elemento di spicco nella scuola nocerina, molto professionale, sempre disponibile verso i colleghi e gli studenti. La notizia è subito circolata e ha causato dolore, incredulità e sconforto tra quanti lo hanno conosciuto. “Tutta la comunità scolastica è profondamente addolorata ed esprime vicinanza alla famiglia”, ha detto il dirigente scolastico, Leano Garofoletti.