Home News Campionato di calcio il giorno dei Ceri: nove società scrivono a Repace...

Campionato di calcio il giorno dei Ceri: nove società scrivono a Repace chiedendo lo spostamento

772
0

I Ceri e il calcio, un problema. Il ritorno della festa porta delle ripercussioni sui campionati dilettantistici – riporta il Messaggero Umbria nell’edizione di martedì 12 aprile 2022 – perché quest’anno il 15 maggio cade di domenica, così come la domenica successiva toccherà ai Ceri Mezzani con il coinvolgimento diretto degli adolescenti.

Nove club del territorio hanno scritto al presidente del Comitato regionale, Luigi Repace, per chiedere un incontro proponendo la revisione del calendario delle ultime due giornate. La lettera è firmata da Branca, Padule San Marco, Real Padule, Ponte d’Assi, Polisportiva Csi Oratorio Don Bosco, Fontanelle, Grifo Sigillo, Atletico Gualdo Fossato e Cerqueto.

“Premesso che tornerà a svolgersi la tanto attesa festa dei Ceri – viene evidenziato nella lettera a Repace – e che coinciderà con le ultime due giornate di alcuni campionati, le società eugubine firmatario, unite alle limitrofe società del comprensorio in cui sono tesserati un elevato numero di ragazzi eugubini, si rende nota la serie difficoltà a disputare le gare in programma 15 e 22 maggio. Questo vale ovviamente anche per i rispettivi settori giovanili e per le eventuali gare relative a tali campionati”.

Viene posta anche una questione di ordine, che viene ritenuto “non di minore rilevanza poiché in quelle due giornate non verrà sicuramente garantito dalle forze dell’ordine impegnate con la festa”.

Le società spingono per un incontro con Repace e gli organi federali al fine di “valutare di comune accordo una soluzione”.