Home Attualità Liceo Sportivo, full immersion a San Marino tra storia, informazione e sport...

Liceo Sportivo, full immersion a San Marino tra storia, informazione e sport con le medaglie olimpiche e incontri speciali

713
0
Gli studenti dell'indirizzo Scientifico Sportivo del Polo Liceale "Giuseppe Mazzatinti" al San Marino Stadium con il presidente del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese Gian Primo Giardi, il segretario generale Eros Bologna e l'ex juventino Massimo Bonini

Una giornata a tutta storia, cultura, informazione e sport quella vissuta martedì 12 aprile dagli studenti del triennio Scientifico Sportivo del Polo Liceale “Giuseppe Mazzatinti” di Gubbio in visita di istruzione a San Marino (che prosegue a Rimini mercoledì 13 aprile). Una full immersion nel vissuto nella Repubblica più piccola e antica del mondo, ma densa di attività e alla ribalta in occasione delle Olimpiadi del 2021 a Tokyo con le prime tre storiche medaglie conquistate.

I giovani hanno trascorso la mattinata alla scoperte delle bellezze del Titano e negli studi radiotelevisivi di San Marino Rtv, emittente di Stato consociata Rai, portando a compimento quanto appreso nel corso di comunicazione sportiva che ogni anno arricchisce la loro offerta formativa, tenuto dal giornalista professionista Massimo Boccucci. Hanno visitato gli studi, preso parte a trasmissioni radiofoniche in diretta, provato a leggere un telegiornale.

Il pomeriggio è stato tutto dedicato alla pratica sportiva sul campo con la visita al Centro Tennis Cassa di Risparmio che è la sede degli Internazionali di Tennis di San Marino, insieme al presidente della Federazione Sammarinese Tennis Christian Forcellini, vicepresidente del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese.

Poi al campo di tiro a volo con il presidente della Federazione Sammarinese Tiro a Volo con il presidente Adriano Felici, il tecnico federale Luca Di Mari, gli atleti Alessandra Perilli e Gian Marco Berti medagliati alle Olimpiadi di Tokyo. Qui gli studenti si sono cimentati anche in qualche prova di tiro al piattello e soprattutto hanno toccato con mano le medaglie olimpiche, provando una grande emozione.

Un passaggio al diamante quartier generale del San Marino Baseball campione d’Italia. Grande accoglienza da parte del presidente Mauro Fiorini con il professor Maurizio Migliarini espertissimo.

Studenti in visita anche al Multieventi sede del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese, dove ad accoglierli hanno trovato il presidente Gian Primo Giardi e il segretario generale Eros Bologna, spostandosi poi al San Marino Stadium per incontrare Massimo Bonini, gloria sammarinese della Juventus di Trapattoni, Platini, Boniek e gli azzurri bianconeri campioni del mondo di Spagna ’82, e quindi al Museo Olimpico dove hanno incontrato Manuel Poggiali, due volte campione del mondo di motociclismo, oggi nel team Gresini nello staff che segue Enea Bastianini.

Ad accompagnare gli studenti gli insegnanti Maria Cristina Salciarini, Tiziana Scassellati, Lucia Mancini e Maurizio Migliarini.

Il viaggio d’istruzione ha previsto la seconda giornata, mercoledì 13 aprile, a Rimini per visitare luoghi storici e la mostra su Federico Fellini.