Home Cultura Pier Luigi Neri e Simone Zaccagni raccontano Gubbio e se stessi nel...

Pier Luigi Neri e Simone Zaccagni raccontano Gubbio e se stessi nel libro “I colori della Fenice”

300
0
La copertina de "I colori della Fenica" di Pier Luigi Neri e Simone Zaccagni

“I colori della Fenice” è il libro scritto da Pier Luigi Neri e Simone Zaccagni. Verrà presentato domenica alle ore 16.30 presso la sala della Società Operaia a San Martino. Ne parlerà con gli autori il giornalista Massimo Boccucci.

Pier Luigi Neri ha alle spalle una carriera da insegnante e politico nel ricoprire ruoli istituzionali da sindaco di Gubbio, in Regione e Provincia. Ha pubblicato “Rosso un fior” (2007), “Ancora Angelica” (2009) e “Holmes l’Attico ed il ripostiglio” (2013). Simone Zaccagni è un insegnante e giornalista. Nel 2008 ha pubblicato “Viaggi & Miraggi”, nel 2016 il “Dizionario Eugubino – Italiano” e per Alter Erebus “La noia di un altro non vale” (2018), “Il lato oscuro della Luna” (2019), “Wilson & Io” (2020) ed “Eugubini Fantastici” (2021).


Due eugubini di generazioni diverse, ma con tanti punti in comune: la passione per città e le tradizioni, la storia e la festa dei Ceri. La passione per il cinema, i viaggi, la lettura e le arti, oltre che per lo sport, soprattutto il calcio. Entrambi insegnanti, entrambi juventini, entrambi santubaldari. Questo libro è il frutto di chiacchierate.

Una serie di bozzetti sulla Gubbio che è stata, è, sarà. Con uno sguardo al mondo, che proprio nel periodo della scrittura era devastato da una pandemia troppo tenace e dai presagi della tragica guerra.