Home News Notari verso la conferma del gruppo di lavoro. Primi colloqui positivi, ora...

Notari verso la conferma del gruppo di lavoro. Primi colloqui positivi, ora si replica per trovare la quadra

290
0
Il presidente del Gubbio, Sauro Notari (foto As Gubbio 1910)

Sauro Notari ha ufficialmente aperto la nuova stagione incontrando l’allenatore Vincenzo Torrente e ieri mattina il direttore sportivo Davide Mignemi.

Sono state gettate le basi per proseguire il percorso che ha portato il Gubbio a disputare la migliore stagione degli otto anni della presidenza Notari con il settimo posto e soprattutto il passaggio del primo turno dei playoff grazie alla vittoria con la Lucchese, fermandosi a Pescara dove non è bastato il 2-2.

Il presidente intende confermare in blocco il gruppo di lavoro che ha portato a termine la stagione positiva, con Torrente prontissimo a onorare il contratto che scade a giugno 2023 e che al contempo vorrebbe più libertà di manovra con un ruolo alla Ferguson per poter gestire con maggiore autonomia decisionale le operazioni di mercato e l’organizzazione quotidiana. Mignemi si è messo a disposizione.

Notari incontrerà sabato 21 maggio il tecnico e il direttore sportivo per approfondire ogni aspetto affrontato inizialmente in separate sedi e determinare così le condizioni per il proseguimento del rapporto. L’obiettivo è costruire una squadra che sappia ripetere e se possibile migliorare quanto di buono è stato fatto in questi mesi per rafforzare il ciclo che si è aperto dal ritorno di Torrente.

Molto dipenderà dalle conferme, a cominciare da quella del capitano Malaccari che è a scadenza di contratto a fine giugno, come il difensore Formiconi che l’estate scorsa era dato in partenza e poi una volta rimasto si è rivelato prezioso come alternativa e spesso pure da titolare.