Home News Gubbio, ufficializzati i convocati. In arrivo Carriero che ha rescisso con l’Avellino....

Gubbio, ufficializzati i convocati. In arrivo Carriero che ha rescisso con l’Avellino. Si stringe per Morelli del Messina

645
0
Il centrocampista Giuseppe Carriero

Sono stati ufficializzati i convocati del Gubbio che questa mattina (venerdì 15 luglio) si è radunato al “Barbetti” per i test legati al Covid coordinati dal dottor Gian Giacomo Corbucci.

Trovano conferma tutte le anticipazioni di vivogubbio.com, a cominciare dalla novità dell’attaccante Mbakogu fino a Bontà, Corsinelli, Portanova e il portiere Di Gennaro atteso nei prossimi giorni.

Confermata anche l’assenza di Cittadino che è passato al Trento (contratto biennale): il suo posto potrebbe essere preso da Giuseppe Carriero, 24 anni, che si è svincolato proprio in queste ore dall’Avellino e sul quale Piero Braglia ha espresso il gradimento. Un altro possibile arrivo è il difensore Gabriele Morelli, 25 anni, dell’Acr Messina.

Del gruppo fanno parte delle giovanili Bontempi (classe 2004, tornato dall’Hellas Verona), Bologna, D’Angelo, Simeone e Ruggeri (classe 2003) rientrato dal Città di Castello (ex Tiferno) dopo la buonissima stagione in Serie D.

Il secondo portiere sarà Meneghetti dopo che è stato trovato l’accordo con la Spal, che l’aveva già mandato in prestito la stagione scorsa.

Sono tra i convocati ma non rientrano nei piani Sarao e Migliorini, mentre il direttore sportivo Davide Mignemi lavora per trovare una sistemazione a Mangni.

I convocati

PORTIERI

Raffaele Di Gennaro (si aggregherà nei prossimi giorni),

Marco Meneghetti

Damiano Sergiacomi

DIFENSORI

Giacomo Bologna

Matteo Bontempi

Francesco Corsinelli

Francesco Lamanna

Marco Migliorini

Denis Portanova

Alex Redolfi

Andrea Signorini

Antonio Simeone

Massimo Tazzer

CENTROCAMPISTI

Francesco Bontà

Danilo Bulevardi

Riccardo D’Angelo (al momento infortunato)

Nicolò Francofonte

Federico Ruggeri

Miguel Sainz Maza

ATTACCANTI

Alessandro Arena

Gabriele Artistico

Jeremy Mbakogu

Doudou Mangni

Manuel Sarao