Home News Gubbio, cinque gol all’Ellera. Rinviati i calendari. Mignemi tra Arrigoni e Toscano....

Gubbio, cinque gol all’Ellera. Rinviati i calendari. Mignemi tra Arrigoni e Toscano. Primavera 3, ecco il girone

255
0
L'allenatore Piero Braglia (foto Simone Grilli/As Gubbio 1910)

Il Gubbio segna 5 gol nella quarta delle sette amichevoli, con Sarao che apre sbloccandosi su rigore contro l’Ellera – guidata in Eccellenza da Fabrizio Ciucarelli, legato alla storica promozione dei rossoblù in C2 nel 1987 – e Mbakogu che chiude i giochi.

Piero Braglia ha tenuto a riposo Arena ed è ripartito dalla difesa a quattro.

Intanto, sono stati ufficializzati i tre gironi di Serie C, però resta il nodo di Campobasso e Teramo escluse dal Tar del Lazio e con il Consiglio di Stato che ha sospeso l’esclusione dei molisani (udienza il 25 agosto) mentre gli abruzzesi hanno annunciato ricorso pure lui all’ultimo grado amministrativo. La vicenda Campobasso ha fatto slittare nuovamente il sorteggio dei calendari che era previsto per venerdì 5 agosto dopo una prima collocazione il 2 agosto.

La situazione del Campobasso tiene sospe la posizione del ventenne terzino destro Cristian Fabriani che dai molisani deve liberarsi.

Nel girone B, salvo altri ribaltoni, c’è la conferma dell’Alessandria, come anticipato da vivogubbio.com, oltre a Fermana e Torres ripescate. Ecco il raggruppamento: Ancona, Carrarese, Cesena, Fermana, Gubbio, Fiorenzuola, Imolese, Lucchese, Montevarchi, Olbia, Pontedera, Recanatese, Reggiana, Rimini, Siena, Torres, Virtus Entella e Vis Pesaro.

Nel girone A ci sono Albinoleffe, Arzignano, Feralpisalò, Juventus Under 23, Lecco, Mantova, Novara, Padova, Pergolettese, Piacenza, Pordenone, Pro Patria, Pro Sesto, Pro Vercelli, Renate, Sangiuliano, Trento, Triestina, Vicenza e Virtus Verona, mentre nel girone C Avellino, Catanzaro, Cerignola, Crotone, Fidelis Andria, Foggia, Francavilla, Gelbison, Giugliano, Juve Stabia, Latina, Messina, Monopoli, Monterosi, Pescara, Picerno, Potenza, Taranto, Turris e Viterbese.

Il direttore sportivo Davide Mignemi continua a setacciare il mercato: per il centrocampo si pensa a due-tre pedine e con Andrea Arrigoni (33) c’è anche il tentativo per Marco Toscano (25) della Virtus Francavilla (ci pensano pure Foggia e Avellino).

L’eugubino acquisito Nicola Malaccari (30) volta pagina: l’ormai ex capitano rossoblù, non rientrato nei piani di Braglia, ripartirà dalla Fermana dopo aver declinato l’offerta della Virtus Verona.

La Primavera 3, che probabilmente vedrà il ritorno in panchina di Andrea Bricca inizialmente approdato al Città di Castello prima del cambio societario, aprirà il campionato il 24 settembre ed è stata inserita nel girone B con Avellino, Bari, Catanzaro, Fermana, Foggia, Juve Stabia, Latina, Palermo, Potenza, Turris e Virtus Francavilla.

Infine, al Barbetti lavori in corso per individuare e rimuovere le perdite nella condotta idrica dopo l’ennesimo allarme lanciato dal presidente Sauro Notari per l’ultima bolletta di 19mila euro, aspettando il nuovo pozzo da 60 metri per il quale il Comune ha stanziato 15mila euro.

Gubbio primo tempo (4-3-1-2) Meneghetti; Morelli, Bontempi, Redolfi, Semeraro; Tazzer, Francofonte, Ruggeri; Simeone; Mangni, Sarao.

Gubbio secondo tempo (4-3-1-2) Meneghetti; Tazzer (28’ Pecoraro), Signorini, Bontempi (16’ Portanova), Semeraro (16’ Bonini); Morelli (16’ Corsinelli), Francofonte (16’ Bontà), Ruggeri (16’ Bulevardi); Simeone (16’ Spina); Artistico, Sarao (16’ Mbakogu). All.: Braglia.

Ellera (4-3-1-2) Battistelli; Baiocco, Trentini, Zanchi, Lavano; Piccioli, Bertolini, Fondi; Lolli; Peluso, Colombo. All.: Ciucarelli.

Arbitro: Catini di Terni.

Reti: 19′ pt Sarao su rigore, 45′ pt Mangni, 11′ st e 12′ st Francofonte, 31′ st Mbakogu.