Home Attualità Palio di Siena, Columbu torna in piazza: correrà per la Civetta contro...

Palio di Siena, Columbu torna in piazza: correrà per la Civetta contro il “suo” Remorex

3086
0

Dopo più di 7 anni un fantino eugubino torna in Piazza del Campo: Massimo Columbu, detto Veleno II, è stato infatti ingaggiato dalla contrada della Civetta per il Palio dell’Assunta del prossimo 16 agosto. Una scelta per certi versi sorprendente, quantomeno inattesa: Columbu mancava dalla piazza dal 2 luglio 2015, quando venne ingaggiato dal Valdimontone per tentare di frenare la corsa del Nicchio, la contrada rivale grande favorita di quella carriera. E Columbu eseguì il compito alla lettera, disarcionando il fantino della rivale (Giovanni Atzeni, detto Tittia) con una manovra decisamente ai limiti del consentito. Proprio in virtù di quell’episodio il fantino eugubino venne squalificato per 10 palii, e considerando lo stop per Covid del 2020 e del 2021, di fatto questo è il primo palio al quale avrebbe potuto partecipare.

COME 7 ANNI FA. La grande particolarità è dettata però dal fatto che in piazza correrà anche Remorex, che è un cavallo della scuderia di Columbu e che viene accreditato come uno dei grandi favoriti della carriera (è stato sorteggiato con la Tartuca) assieme a Zio Frac (capitato in sorte al Nicchio) e Violenta da Clodia (Leocorno). Remorex ha già vinto due volte il palio, e in entrambi i casi come cavallo scosso, cioè tagliando il traguardo senza il fantino (precedentemente caduto). Altra particolarità è legata al fatto che la scelta della Civetta di ingaggiare Columbu è diretta conseguenza del fatto che la contrada del Leocorno sia tra le favorite: ironia della sorte, il fantino del Leocorno sarà quel Tittia che Veleno II disarcionò nel 2015. Un dejavu potenzialmente clamoroso, in una carriera che si preannuncia incerta e piena di colpi di scena.