Home News Accordo storico tra il Gubbio e le tre scuole calcio. Cambia la...

Accordo storico tra il Gubbio e le tre scuole calcio. Cambia la filosofia dei settori giovanili

1314
0
DA DESTRA GIORGIO SALDI PRESIDENTE FONTANELLE, FEDERICO MARIOTTI DIRIGENTE RESPONSABILE SETTORE GIOVANILE GUBBIO, ALESSANDRO NICCHI DIRIGENTE ATLETICO GUBBIO E MAURO VIRGILI PRESIDENTE ORATORIO DON BOSCO-CSI

Cambia la storia dei settori giovanili nel calcio eugubino. E’ stato raggiunto un accordo senza precedenti tra l’As Gubbio e le tre scuole calcio della città. La società rossoblù ha sottoscritto un’intesa con Atletico Gubbio, Fontanelle e Oratorio Don Bosco-Csi che ridisegna la filosofia generale.

La proposta è stata sviluppata sotto la guida di Federico Mariotti, dirigente responsabile del settore giovanile del Gubbio con la piena disponibilità del presidente Sauro Notari che ha accolto di buon grado la prospettiva, d’intesa con i dirigenti e i tecnici delle tre scuole calcio.

L’accordo prevede che il Gubbio si occupi dei tre campionati nazionali (Under 15-Giovanissimi, Under 17-Allievi e Primavera 3), mentre Atletico Gubbio, Fontanelle e Oratorio Don Bosco-Csi porteranno avanti come da tradizione consolidata la scuola calcio con l’attività di base, partecipando ai campionati provinciali e regionali. Il Gubbio rinuncerà alla scuola calcio che negli ultimi due anni è stata organizzata presso l’impianto di Semonte.

Il Gubbio, a fronte di un contributo economico, potrà prelevare per ogni stagione tre giovani a scelta tra le varie categoria e potrà scegliere eventualmente anche altri profili dietro un corrispettivo concordato. Le scuole calcio porteranno i propri tesserati alle partite interne con l’opportunità di partitelle prima della gara ufficiale dei rossoblù.

C’è anche la prospettiva di programmare il varo di un’Academy tutta eugubina per valorizzare le risorse locali e aprirsi agli interessati di altre zone.