Home Attualità Distretto del cemento: sindacati in Regione. Cgil, Cisl e Uil: “La nostra...

Distretto del cemento: sindacati in Regione. Cgil, Cisl e Uil: “La nostra proposta di protocollo andrà in Assemblea”

326
0
L'incontro dei sindacati in Regione, a Perugia, sul distretto del cemento di Gubbio

C’è soddisfazione nelle organizzazioni sindacali, Cgil, Cisl e Uil dell’Umbria, per l’esito dell’audizione in seconda commissione del Consiglio Regionale, a Perugia, audizione richiesta la settimana scorsa e convocata con la partecipazione di tutti i consiglieri componenti, del sindaco di Gubbio, Filippo Mario Stirati, delle aziende del cemento Barbetti e Colacem e dei tre sindacati confederali, insieme alle rispettive categorie dell’edilizia e dei trasporti.

Al centro della discussione, il futuro del distretto del cemento di Gubbio, che conta 1.500 addetti diretti e indiretti tutti concentrati nel territorio comunale, e che dovrebbe beneficiare, secondo i sindacati, di una politica industriale dedicata ed idonea alle caratteristiche che lo contraddistinguono.

“Con soddisfazione possiamo dire che la commissione ha pienamente accolto il nostro appello – spiegano i segretari di Cgil, Cisl e Uil Gianni Fiorucci, Giuliano Bicchieraro, Nicola Brauzzi – il presidente Mancini ha infatti annunciato che la commissione esaminerà nella prossima seduta la proposta di protocollo d’intesa sul futuro del distretto del cemento di Gubbio elaborata dalle organizzazioni sindacali, per poi presentarla in Assemblea Legislativa. Un passo concreto nella direzione di una soluzione di prospettiva ma anche di misure immediate per rispondere alla crisi odierna e difendere in primis l’occupazione”.