Home Cronaca Ladri in azione perfino nei frigoriferi tra alimenti, merendine e succhi di...

Ladri in azione perfino nei frigoriferi tra alimenti, merendine e succhi di frutta

541
0

Non di soli soldi e gioielli vivono i ladri. Specialmente di questi tempi. Come dimostra il blitz nella zona di Monteluiano, dove ignoti si sono introdotti in un’abitazione privata portando via senza pensarci due volte alimenti dal frigorifero oltre a qualche ricordo di famiglia di scarso valore economico quanto invece affettivo.

Sembra il classico furto della disperazione, ovvero da parte di chi arraffa di tutto avendo evidentemente bisogno e non rassegnandosi a uscire da una casa senza aver portato via qualcosa, fosse anche solo da mangiare. Ormai il fenomeno dei furti è largamente fuori controllo e le vicende vengono raccontate direttamente da chi subisce le visite sgradite, al di là delle cifre ufficiali che non rispecchiano fino in fondo la realtà, tra chi preferisce non denunciare per non avere pure i risvolti burocratici da fronteggiare e le statistiche non suffragate dal rendere pubblico ogni blitz dei ladri.

A Monteluiano non si tratta di un caso isolato, ricordando il recente furto di merendine, succhi di frutta e guanti da lavoro dalla scuola primaria di Scorcello, dove i malviventi si sono introdotti tagliando la rete di recinzione per poi forzare una finestra al primo piano. Gli abitanti della zona si sono rivolti ai carabinieri per i pattugliamenti e auspicando sistemi di controllo che possano limitare e scoraggiare i furti e i più disparati tentativi.

Il fenomeno è gestibile con fatica tra la crisi senza limiti e un senso di sicurezza sempre più ai minimi, acuito dalla gestione dei casi quando i responsabili vengono individuati e arrestati salvo poi tornare subito liberamente in circolazione per riprendere a colpire confidando di riuscire a farla franca.