Home Attualità Varchi chiusi con i bambini a scuola, multe e proteste

Varchi chiusi con i bambini a scuola, multe e proteste

393
0
Il complesso monumentale di San Pietro

C’è la fila in queste ore al comando della Polizia Locale dopo la chiusura dei varchi elettronici di accesso al centro storico che ieri pomeriggio (mercoledì 7 dicembre) hanno fatto scattare il rilevamento delle targhe di auto non autorizzate all’ingresso e circolazione nelle Ztl.

Situazione imbarazzante nel varco di San Pietro dove molti genitori non si sono accorti del varco interdetto che segnalava il rosso essendo intenti ad andare a riprendere i propri figli alla scuola Montessori nel complesso monumentale, peraltro in un contesto reso grigio da pioggia e freddo.

In tanti si sono resi conto soltanto successivamente e hanno cominciato a rivolgersi ai vigili urbani, trovando il responsabile Elisa Floridi che ha invitato a inoltrare una mail per spiegare la situazione e chiedere la revoca della multa che scatterebbe inevitabile nel momento in cui verranno scaricati i dati registrati dalle telecamere nei punti d’accesso al centro.

Nel predisporre l’organizzazione della regolamentazione del traffico nel centro storico alla vigilia dell’Immacolata e nel giorno dell’accensione dell’Albero di Natale più grande del mondo, dal Comune si sono dimenticati che il prefestivo era in realtà un giorno ordinario per talune attività, come la scuola. Da qui il problema con i disagi e il fuoriprogramma delle targhe acquisite dalle telecamere per il divieto di accesso.