Home News Colmef al fianco dei campioni della Sir Safety Perugia: il “regalo” in...

Colmef al fianco dei campioni della Sir Safety Perugia: il “regalo” in vista dei 40 anni di attività

2032
0
I giocatori della Sir dopo la vittoriosa gara con Latina. Sulla maglia di Colaci (verde acqua) fa bella mostra il logo Colmef

Un traguardo importante da festeggiare in modo originale: è quello che ha scelto Colmef, l’azienda eugubina che produce prodotti tecnici per l’edilizia, conosciuta e apprezzata anche fuori dai confini locali per l’alta professionalità e la qualità del servizio. Una realtà che viaggia spedita verso il traguardo dei 40 anni (le celebrazioni ufficiali avverranno nel gennaio 2020) e che brindare alla cifra tonda ha deciso di legare il proprio nome a quella che oggi è a tutti gli effetti l’eccellenza dello sport regionale, vale a dire la Sir Safety Volley Perugia, formazione campione d’Italia in carica, nonché vincitrice lo scorso anno anche della Coppa Italia e della Supercoppa Italiana (quella della stagione corrente l’ha persa malamente al debutto stagionale, pur disputandola in casa) e terza assoluta nella scorsa edizione della Champions League.

“LIBERO” DI PENSARE. Il marchio Colmef compare già sulle maglie dei Block Devils, in particolar modo su quella indossata dal libero Massimo Colaci. Nel volley infatti il ruolo del “libero” si evidenzia in modo particolare rispetto a quello dei compagni: indossa una maglia differente e da regolamento può solo ricevere e alzare per i compagni, ma mai attaccare. Colmef ha deciso di legare il proprio nome a questa particolare tipologia di giocatore, tanto da debuttare sulla casacca perugina nella gara vinta per 3-0 domenica scorsa contro la Top Volley Latina. E assieme al marchio principale ci saranno anche i brand Geodry e Pietre d’Arredo ad accompagnare la stagione della Sir Safety, presenti all’interno del PalaBarton (ex PalaEvangelisti).

UNA SFIDA SIMILE. La scelta dei vertici aziendali è ricaduta su una disciplina sportiva che negli ultimi anni sta regalando le soddisfazioni più grandi al territorio regionale, e che dimostra come anche le piccole realtà se ben motivate  e organizzate possono confrontarsi senza remore in panorami nazionali e internazionali. Una sfida che rispecchia quello che è il modo di lavorare che Colmef cerca di portare avanti nel suo settore dove è chiamata a confrontarsi con colossi italiani e stranieri, riuscendo da sempre a portare innovazione di prodotto e capacità di internazionalizzazione.