Home News Gubbio all’esame Giana Erminio: Sandreani ha tutti a disposizione e vuole i...

Gubbio all’esame Giana Erminio: Sandreani ha tutti a disposizione e vuole i tre punti

935
0

Casa dolce casa. Imperativo per il Gubbio fare risultato con la Giana Erminio (prima sfida assoluta tra eugubini e lombardi) per rimettersi in marcia e rilanciare le proprie mire play-off, col decimo posto oggi distante 4 lunghezze. Ai balbettii esterni i rossoblù vogliono rispondere con prestazioni e risultati importanti tra le mura amiche. “Affrontiamo però un avversario ostico che sicuramente ci farà soffrire e saprà metterci in difficoltà”, spiega Alessandro Sandreani. Occhi puntati soprattutto sull’ex Lunetta, quasi una meteora un paio di stagioni fa quando si mise in mostra solo nell’ultimo scampolo di gara del play-off perso con la Sambenedettese. “Considero questa sfida davvero importante per il nostro campionato, e dunque mi piacerebbe vedere una squadra concentrata e attenta sotto ogni punto di vista. Siamo al completo, mi pare già una buona cosa, ma dovremo metterci tanto impegno per portare a casa la vittoria”. In casa il Gubbio ha costruito praticamente tutto il bottino di cui dispone in classifica, forte anche di un’imbattibilità che dura da 517’ (unica rete subita contro il Ravenna, all’esordio, firmata da Nocciolini). E le difficoltà mostrate lontano dal “Barbetti” obbligano i rossoblù a fare bottino pieno in casa. “A Terni però non abbiamo fatto male, di sicuro non meritavamo di perdere 3-0. Però il calcio è anche questo: vince chi fa gol, non chi gioca meglio o prova a fare la partita”.

PROBABILE FORMAZIONE. Aver recuperato tutte le pedine è già una bella iniezione di fiducia. Nel 4-3-1-2 di partenza dovrebbero giocare Marchegiani tra i pali, Tofanari (in vantaggio su Schiarioli), Espeche, Piccinni e Pedrelli in difesa, Casoli, Benedetti e Massimo Conti in mediana e Casiraghi alle spalle del tandem composto da Marchi e Plescia. Quattro sottoquota contemporaneamente in campo e la sensazione di poter esprimere quanto di meglio in fatto di equilibri, quantità e qualità la squadra possa offrire in questo momento. La Giana ha gli stessi punti del Gubbio in classifica ma ha raccolto qualcosina in più in trasferta, imponendosi anche in casa della Virtus Vecomp. In generale i lombardi sono reduci da una striscia di 2 ko nelle ultime 8 gare e hanno chiuso con la porta inviolata in 3 delle ultime 4 uscite.