Home Attualità Imposta sulla pubblicità, da Confcommercio consulenza per le aziende coinvolte

Imposta sulla pubblicità, da Confcommercio consulenza per le aziende coinvolte

816
0

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato a cura dell’ufficio Confcommercio di Gubbio e comprensorio:
Le imprese operative nel territorio del Comune di Gubbio continuano a ricevere avvisi di accertamento in merito alla riscossione dell’imposta sulla pubblicità. La Confcommercio di Gubbio ha aperto uno Sportello per le imprese, mossa dalla considerazione che, al di là delle modalità di accertamento, sempre poco ortodosse e senza alcun preavviso, non sempre le contestazioni appaiono fondate nel merito.
Confcommercio Gubbio ricorda che, oltre alla possibilità di promuovere il riesame dell’atto in sede di autotutela, è possibile avverso tali avvisi di accertamento procedere al ricorso entro 60 giorni dalla data di notifica alla Commissione Tributaria Provinciale di Perugia, attraverso un legale convenzionato o di fiducia.
Ogni accertamento è un caso a sé stante, ma una recente pronuncia è stata accolta, con una motivazione molto precisa: “Le doglianze della ricorrente appaiono del tutto fondate”. Per tale ragione, e nel pieno rispetto dei ruoli, Confcommercio Gubbio è a totale disposizione delle imprese che siano state raggiunte da accertamenti. Per informazioni:uffici di Via Aristotele 46/48 – Tel. 075.9273690 – Fax 075.7972259 – gubbio@confcommercio.umbria.it