Home Attualità Angels Gospel Choir in concerto domani (ore 21) al Teatro Comunale

Angels Gospel Choir in concerto domani (ore 21) al Teatro Comunale

1020
0

Appuntamento domani sera, alle ore 21, al Teatro Comunale con il concerto degli Angels Gospel Choir. Per il gruppo il concerto di Natale ha sempre assunto un particolare significato lanciando messaggi di pace, d’amore e speranza. Nell’occasione il coro eugubino festeggia i vent’anni di attività. Il percorso è stato caratterizzato da esperienze significative, compresa la solidarietà espressa nella raccolta fondi a favore di associazioni e persone meno fortunate.

Sono coinvolti in questa serata Maurizio Pugno alla chitarra, Lorenzo Cannelli al pianoforte, Franz Piombino al basso, Alessandro Panfili e Michele Fondacci alla batteria, Bruno Erminero all’organo Hammond, coadiuvati da una sezione fiati con Andrea Angeloni al trombone, Leonardo Minelli al sax e Mirko Pugno alla tromba. Special guest Elena Casagrande al violino e Michele Fumanti vocal bass.

Il concerto del ventennale, sostenuto dalle cementerie Colacem e Barbetti, chiude un anno ricco di appuntamenti, come l’evento a favore del reparto di oncologia dell’ospedale di Branca attraverso il quale sono state donate due poltrone per infusione chemioterapica, computer e altre attrezzature, quindi il concerto a favore dell’associazione Mitocon in ricordo di Maddalena Cicchelli e il concerto al teatro di Cucinelli a Solomeo lo scorso novembre a sostegno dell’associazione Pellicano che sostiene le donne con problemi alimentari. Questo è anche l’anno del cd e dvd live “Jubilation 20th Anniversary”, prodotti grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia. Sono raccolti i brani più significativi eseguiti negli ultimi due concerti natalizi, disponibili anche stasera e nella sezione vetrina della pagina facebook, oppure inviando un messaggio sempre tramite il social. La stagione concertistica natalizia del coro eugubino vedrà anche un appuntamento il 6 gennaio alle ore 18.30 alla basilica di Santa Cecilia di Acquasparta.