Home News Arriva l’attaccante Cristian Cesaretti dalla Paganese. Segnò due anni fa a Santarcangelo

Arriva l’attaccante Cristian Cesaretti dalla Paganese. Segnò due anni fa a Santarcangelo

1449
0
L'attaccante Cristian Cesaretti arriva a Gubbio

Un attaccante per il Gubbio che ha preso Cristian Cesaretti, nato a Lucca il 20 giugno 1987, quest’anno con la Paganese, retrocessa nel girone C della Serie C, dove ha messo assieme 23 presenze e 8 gol. L’affare è fatto: il giocatore si è svincolato dal club campano e ha raggiunto l’intesa con il direttore sportivo Giuseppe Pannacci e il presidente Sauro Notari che hanno incontrato il procuratore Giovanni Tateo. L’attaccante (alto 1,79) ha sempre giocato nei professionisti (282 gare e 46 reti) con 44 presenze in Serie B tra Empoli (dov’è cresciuto) e Frosinone e in Serie C esperienze con Sangiovannese, Lucchese, Monza, Foligno, Pontedera, Feralpisalò, Santarcangelo fino alle ultime due stagioni a Pagani.

CASTIGO’ I ROSSOBLU’. Conta 26 gol realizzati in tre stagioni con un utilizzo prevalente da centravanti. Il Gubbio se lo ricorda perché il 2 aprile 2017 a Santarcangelo è stato decisivo contro la squadra di Beppe Magi, quando all’inizio della ripresa di testa sotto misura ha consegnato la vittoria ai romagnoli.

OPERAZIONE TASCINI. L’altro volto nuovo per l’attacco rossoblù è il ventisettenne tuderte Alessandro Tascini. C’è l’intesa per portare il ragazzo che al Bastia ha fatto sfraceli segnando 17 gol in 35 presenze in Serie D. Ha trascorsi con Sangiustese, Campobasso, Fermana e Todi. Scalpita per fare la sua prima esperienza nei professionisti dopo aver collezionato 135 presenze e 69 gol tra Serie D ed Eccellenza. Tascini è salito alla ribalta anche la settimana scorsa ritirando il premio come miglior giocatore della stagione nella Top 11 al Gran Galà del Calcio Umbro. Lui stesso si è sbilanciato sulla prospettiva a Gubbio e Pannacci ha incoraggiato la soluzione.