Home Cultura Anche Gubbio rende omaggio a Dante Alighieri

Anche Gubbio rende omaggio a Dante Alighieri

358
0
Dante Alighieri

E’ stato inserito dal Ministero della Cultura tra gli appuntamenti cardine del “Dantedì”, la giornata dedicata al Sommo Poeta a 700 anni dalla sua scomparsa, il progetto “Gubbio per Dante. Cultura per la vita. 1321-2021: 700 anni dalla morte”, che prevede quattro appuntamenti incentrati sulla figura di Dante Alighieri. Il primo incontro, che si terrà in streaming domani alle 18 sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della biblioteca Sperelliana, sarà dedicato al tema dell’esilio di Dante e sarà a cura di Anna Buoninsegni Sartori, giornalista che all’Alighieri e al suo esilio ha dedicato anni di studio e una pubblicazione. Oltre a svelare il dietro le quinte del processo a Dante, l’appuntamento sarà l’occasione per mostrare al pubblico, anche se solo virtualmente, la Divina Commedia secondo l’artista Cecco Bonanotte, opera unica al mondo conservata nell’allestimento della biblioteca Sperelliana.

Quello di domani sarà solo il primo di una serie di appuntamenti dedicati al Poeta, che culmineranno nel Festival del Medioevo: dal 22 al 26 settembre prossimi Gubbio tornerà per quattro giorni al “tempo di Dante”. Storia, arte e letteratura si intrecceranno con i versi e le opere in prosa del grande poeta; papato e impero, Guelfi e Ghibellini, Bianchi e Neri, Bonifacio VIII e Arrigo VII, Pier Damiani e Tommaso d’Aquino si sfideranno per le vie della città e la cronaca politica e la vita intellettuale, dal Dolce Stil novo alla rivoluzione di Giotto fino alla “invenzione” del Purgatorio saranno le protagoniste di un’edizione pensata per storici, intellettuali e per tutti gli amanti del Sommo Poeta a 700 anni dalla sua scomparsa.