Home Attualità Università dei Muratori, Giuseppe Allegrucci nuovo presidente. Giorgio Vispi confermato vice

Università dei Muratori, Giuseppe Allegrucci nuovo presidente. Giorgio Vispi confermato vice

1181
0
Giuseppe Allegrucci, presidente dell'Università dei Muratori

Tutto come previsto. Come anticipato da vivogubbio.com, Giuseppe Allegrucci è il nuovo presidente dell’Università dei Muratori, Scalpellini e Arti congeneri. Allegrucci, scalpellino vero e proprio artista della pietra, è stato eletto ieri sera (lunedì 21 giugno) dal nuovo consiglio direttivo del sodalizio che sabato scorso 19 giugno è stato rinnovato con 15 membri.

Vicepresidente è stato confermato Giorgio Vispi, già nel precedente mandato triennale al fianco di Fabio Mariani che ha lasciato la presidenza dopo 9 anni e al quale ha inviato una lettera di congedo il sindaco Filippo Mario Stirati: “Fabio Mariani era presidente dell’Università dei Muratori già al momento del mio insediamento: da quando sono sindaco di Gubbio ha sempre rappresentato per me un interlocutore speciale, una delle grandi anime di questa città e della Festa dei Ceri. Con lui e con l’Università dei Muratori da sempre c’è un grande rapporto di amicizia e solidarietà, corroborato da iniziative di grandissimo prestigio”. Così il sindaco di Gubbio Filippo Stirati saluta Fabio Mariani, giunto alla fine del suo mandato da presidente dell’Università dei Muratori. “Con lui – aggiunge il sindaco – negli anni abbiamo realizzato iniziative importanti, capaci di esaltare l’arte della pietra attraverso  pubblicazioni di alto livello che hanno codificato tecniche e modalità di restauro che rappresentano un patrimonio plurisecolare, e abbiamo vissuto insieme la splendida esperienza in Palestina e Giordania, dove sono state attivate le scuole per la sicurezza nei cantieri edili. Con Mariani abbiamo naturalmente mantenuto negli anni anche una strettissima collaborazione per la Festa dei Ceri e per il centro di documentazione della Festa con tutte le attività di formazione e ricerca, costruendo operazioni importanti come la mostra di Milano, insieme alla Rete delle grandi macchine a spalla, il restauro dei ceri mezzani a Roma, tutte le iniziative in collaborazione con Ministero e Istituto Centrale per il Patrimonio Immateriale e il percorso Unesco, con attività e progetti che hanno elevato notevolmente la qualità dei contenuti culturali e antropologici della festa. Mariani – prosegue il sindaco – ha presieduto anche la Fondazione delle Arti e dei Mestieri, il cui museo è stato inaugurato recentemente, e anche di questo porta un grande merito. Grazie al suo impegno ci accingiamo ora a inaugurare anche il museo espositivo del compianto scalpellino e scultore Giuseppe Calzuola, dove peraltro verrà attivato un laboratorio nel quale si potrà vedere da vicino come la pietra viene lavorata e cesellata. Interlocutore sensibile, costruttivo, con un grande senso di appartenenza alla città – chiude il sindaco – Fabio Mariani è stato un presidente di grande dedizione e passione, a lui rivolgo un saluto davvero molto sentito, certo del fatto che comunque, restando nel consiglio direttivo, la collaborazione non finirà, e sicuro anche che sapremo rinnovare e continuare un rapporto così fecondo e importante con quello che sarà il nuovo presidente”.