Home News Gran Galà del Calcio Umbro 2022, a Massimo Cacciatori il Premio “Giancarlo...

Gran Galà del Calcio Umbro 2022, a Massimo Cacciatori il Premio “Giancarlo Brugnoni”

433
0
L'ex portiere rossoblù Massimo Cacciatori

Tanti nomi di lusso e i migliori talenti della regione al “Gran Galà del Calcio Umbro 2022”, in programma lunedì 20 giugno 2022, alle ore 21, al ristorante “La Locanda del Cardinale” ad Assisi, in piazza Vescovado. L’iniziativa è organizzata dall’associazione “Per l’Umbria e per lo sport”, in collaborazione con le associazioni “Insieme a Riccardo per i giovani e per Gubbio” e “I Love Norcia”, il patrocinio di Coni Umbria, Figc-Lega Nazionale Dilettanti, Comitato Regionale Umbro della Lega Nazionale Dilettanti, Regione Umbria, Provincia di Perugia, Comune di Assisi e Comune di Terni. Nel corso della serata, con ingresso libero, verranno premiati i migliori giocatori delle squadre umbre di Serie D, Eccellenza e Promozione attraverso una Top 11 da cui uscirà il giocatore simbolo della stagione, con il miglior allenatore Luca Bisello Ragno che ha portato il Ventinella in Eccellenza e l’arbitro Tommaso Capoccia di Perugia. Saranno conferiti riconoscimenti a Leonardo Bambini, presidente del Trestina nel ventennale di attività, Roberto Biagioli e Alvaro Arcipreti, presidente e direttore generale dell’Orvietana salita in Serie D.

Saranno ospiti e premiati Pantaleo Corvino e Marco Baroni, responsabile dell’area tecnica e allenatore del Lecce tornato in Serie A; Marco Parolo, ex centrocampista di Lazio, Parma e della Nazionale oggi opinionista di Dazn; Giorgio Bresciani, ex attaccante di Torino, Atalanta, Cagliari, Napoli e Bologna; Katia Serra, ex calciatrice oggi opinionista Rai; Clara Mondonico, presidente dell’associazione “Emiliano Mondonico”; Marcel Vulpis, vicepresidente vicario della Lega Pro; Attilio Matarazzo, nuovo direttore generale del Perugia ed ex responsabile dell’area commerciale e marketing della Lega di Serie B; Gianluca Fabi, portavoce di Stefano Bandecchi, fondatore e anima dell’Università Tele Niccolò Cusano e presidente della Ternana Calcio, e direttore responsabile delle testate giornalistiche di Cusano Media Group.

Il Premio “Ernesto Bronzetti”, voluto d’intesa con la famiglia dell’indimenticabile manager ternano che ha legato la sua operatività a professionisti di primissimo livello, verrà consegnato al centrocampista Antonio Palumbo, punto di forza della Ternana, con la presenza del vicepresidente rossoverde Paolo Tagliavento.

Il Premio “Giancarlo Brugnoni”, in prima linea per lunghi anni come dirigente del Gubbio, verrà consegnato a Massimo Cacciatori, ex portiere di Sampdoria e Lazio che ha chiuso la carriera a Gubbio, oggi istruttore federale.

Al giornalista Riccardo Mancini, telecronista di Dazn, andrà il Premio giornalistico “Angelo Marinangeli”.