Home Attualità Acqua sprecata a Raggio: non riescono a canalizzarla nell’acquedotto

Acqua sprecata a Raggio: non riescono a canalizzarla nell’acquedotto

322
0
La copiosa perdita di acqua nella zona di Raggio

Sprechi di ordinaria follia. L’acqua bene comune, con le campagne moralistiche e politiche sugli sprechi e la gestione privatistica che di fatto non c’è vista la natura politicizzata dei consorzi regionali.

L’estate è passata a segnalare le tubazioni fatiscenti con le perdite in più punti del territorio e dopo le legittime lamentele del presidente del Gubbio, Sauro Notari, costretto a pagare bollette salatissime per le perdite nella rete idrica che tra il Comune e Umbra Acque non hanno ancora sanato nonostante la promessa di un pozzo in autonomia.

Ora il problema si ripete nella zona di Raggio con un video e le foto che girano di una consistente costante perdita idrica. Stando ad alcune ricostruzioni, Umbria Acque non sarebbe in grado di canalizzare nell’acquedotto e quindi nella rete pubblica questa acqua e dunque c’è uno sperpero con l’incanalamento nel fosso.