Home News Karate, le ultime medaglie di Annalisa Casini che lascia la Nazionale

Karate, le ultime medaglie di Annalisa Casini che lascia la Nazionale

918
0
Annalisa Casini sul podio più alto

Medaglia d’argento kata a squadre al Mondiale a Liverpool, bronzo individuale e argento a squadre all’Europeo a Winterthur in Svizzera, oro individuale e a squadre in Coppa Shotokan a Ferentino, in provincia di Frosinone, per chiudere alla grande il 2022 e anche la carriera con la Nazionale italiana.

Così Annalisa Casini a trent’anni ha scritto le ultime pagine trionfali di un percorso lungo e ai massimi livelli nelle arti marziali. Nel karate tradizionale lei ha rappresentato una punta di diamante fin da quando ha mosso i primi passi nella scuola del maestro Gaetano Pierotti, ora settimo Dan, con il quale fino a 18 anni ha raccolto i successi in maglia azzurra. Annalisa ora vive soprattutto in Toscana, a Viareggio, dove ha conosciuto il compagno nella vita e nel karate Nicola Bianchi, anche lui più volte campione italiano, europeo e mondiale.

Annalisa ha fatto la collezione di medaglie d’oro e d’argento in vari campionati italiani ed europei, fino ad arrivare al Mondiale 2017 a Treviso in cui ha vinto due medaglie d’oro, nel kata individuale e a squadre come unica atleta finora a riuscire in questa impresa. Oggi Annalisa Casini volta pagina privilegiando la famiglia, con una bambina di quasi due anni, pur non rinunciando alla passione di insegnare questa disciplina.