Home Cronaca Esplosione a Canne Greche, cinque rinviati a giudizio per omicidio doloso e...

Esplosione a Canne Greche, cinque rinviati a giudizio per omicidio doloso e altri reati

255
0
L'esplosione nella zona di Canne Greche

Rinvio a giudizio con l’accusa di omicidio doloso per i cinque indagati nell’esplosione a Canne Greche del 7 maggio 2021. Questo ha deciso il giudice Angela Avila dopo l’udienza che si è tenuta oggi (mercoledì 25 gennaio) a Perugia sulla tragedia della Green Genetics dove persero la vita Samuel Cuffaro ed Elisabetta D’Innocenti ed è rimasto gravemente ferito Alessio Cacciapuoti.

Il prossimo 20 aprile le coppie di fratelli Gabriele e Maria Gloria Muratori e Alessandro e Luciano Rossi, assieme a Giorgio Mosca, si troveranno davanti la Corte d’Assise di Perugia dovendo rispondere del reato di omicidio doloso e di altri gravi reati come incendio doloso, omissione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro, lesioni gravi, lesioni gravissime e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Pienamente confermato l’impianto accusatorio in attesa della fase dibattimentale in Corte d’Assise.