Home Attualità Il Consiglio Comunale all’unanimità modifica i permessi per la Ztl. Come se...

Il Consiglio Comunale all’unanimità modifica i permessi per la Ztl. Come se la città non avesse problemi

778
0
L'aula consiliare di palazzo Pretorio sede del Comune

Il Consiglio Comunale nella seduta di martedì 28 febbraio ha votato all’unanimità dei presenti la modifica al regolamento per il rilascio dei permessi Ztl.

Questa revisione, a 5 anni dall’introduzione dei varchi elettronici finalizzati soprattutto a fare cassa, viene considerata necessaria al fine di limitare il traffico di auto e grandi mezzi e la sosta, riducendo il numero di permessi concedibili.

L’obiettivo della maggioranza e delle minoranze che si sono accodate – è stato detto nell’aula consiliare – è quello di tutelare la qualità della vita nel centro storico, il suo decoro e la qualità dell’aria.

Sarà interessante vedere i risvolti burocratici di questi cambiamenti nell’attuazione pratica delle disposizioni,

Le prime reazioni sono fortemente critiche nel metodo e nel merito. C’è una diffusa perplessità sul provvedimento perché l’organizzazione generale della Ztl non favorisce l’accesso e la circolazione delle auto elettriche e scoraggia le presenze in un centro storico che avrebbe bisogno di interventi seri di manutenzione a livello di pavimentazioni, parcheggi e servizi prima che delle limitazioni.

La convergenza di maggioranza e minoranze suscita anche reazioni circa l’atteggiamento dei consiglieri comunali, insieme alla giunta, sulla priorità dei problemi che vengono affrontati e risolti viste le preoccupanti condizioni infrastrutturali, economiche, produttive e occupazionali.