Home Festa dei Ceri A Jessup è il giorno del St. Ubaldo Day. Arrivati i nuovi...

A Jessup è il giorno del St. Ubaldo Day. Arrivati i nuovi Ceri Piccoli donati dall’Associazione “Eugubini nel Mondo”

1080
0
I nuovi Ceri Piccoli donati alla comunità di Jessup dall'Associazione "Eugubini nel Mondo"

Anche a Jessup il gran giorno è arrivato: sabato 27 maggio la piccola cittadina dello stato della Pennsylvania celebrerà il St. Ubaldo Day, che altro non è se non la riproposizione della Festa dei Ceri in terra americana, riprendendo una tradizione che dai primi del ‘900 ha accompagnato i tanti emigrati eugubini e più in generale umbri presenti nella zona. Negli ultimi anni le celebrazioni in onore di Sant’Ubaldo hanno trovato nuova linfa in territorio americano, complice anche l’opera svolta dall’Associazione “Eugubini nel Mondo” che ha cooperato in tanti modi per cercare di tenere viva la memoria e consentire anche alle nuove generazioni di trovare una loro identità all’interno della festa. A Jessup il St. Ubaldo Day si celebra ogni anno il sabato prima dell’ultimo lunedì del mese di maggio, che in USA è un giorno festivo (è il Memorial Day, la giornata dedicata al ricordo dei soldati caduti in guerra). Di fatto, a Jessup il “ponte” si apre nella giornata di sabato con la festa, cui seguirà nella mattinata domenica quella dei Ceri Piccoli.

E proprio ai Ceri Piccoli è legata la novità del 2023: grazie al lavoro dell’Associazione “Eugubini nel Mondo”, da quest’anno la comunità di Jessup ha tre nuovi esemplari realizzati a Gubbio da Mario Trento Merli all’interno della Falegnameria Santa Lucia. I tre Ceri sono di dimensioni appena ridotte rispetto a quelli che correranno il prossimo 2 giugno, ma sono perfettamente in scala e andranno a sostituire a partire dalla corsa di domenica 28 maggio quelli che nel 1978 vennero donati dall’Associazione “Maggio Eugubino” nel 1978, che andranno a far bella mostra di sé all’interno della cappella dedicata a Sant’Ubaldo. I tre nuovi Ceri Piccoli sono arrivati a destinazione nella giornata di venerdì, aperti alla presenza di Mauro Pierotti, presidente dell’Associazione “Eugubini nel Mondo”, nonché unico eugubino presente quest’anno assieme alla moglie Gabriella Minelli.

I bambini di Jessup posano con i nuovi Ceri Piccoli

La giornata di sabato vedrà protagonista l’intera comunità di Jessup e delle zone limitrofe per quella che da tempo è tornata ad essere una delle tappe più significative legate alle celebrazioni ubaldiane del mese di maggio. Non è mancato però un contrattempo dell’ultimo minuto: ai capodieci Jesse Donnini (Sant’Ubaldo) e Joe Cavagnaro (San Giorgio) si è unito infatti lo storico ceraiolo santantoniaro Nick Rodio, che dovrà sostituire durante la cerimonia dell’alzata e la corsa Marty Coar, che a causa di un infortunio rimediato nei giorni scorsi non potrà adempiere al ruolo per il quale era stato designato a inizio anno. Il Primo Capitano Jeff Cruciani completa il quadro delle figure istituzionali. A Jessup la mattinata prevede la visita al cimitero, il trasferimento dei Ceri nella chiesa adiacente il luogo dell’alzata, la santa messa, l’Alzata con una breve mostra (ore 17,45 italiane), quindi dopo la sosta per il pranzo (non è previsto un momento comunitario: la Tavola Bona è stata già fatta nella serata di venerdì) la corsa vera e propria, suddivisa in 8 tappe da 4 mute ciascuna, preceduta dalla processione della Statua di Sant’Ubaldo inviata nel 2013, che partirà intorno alle 23,30 ora italiana per concludersi poi al Veterans Memorial Field, preludio alla processione con la quale Ceri e santi verranno ricollocati all’interno della Cappella di Sant’Ubaldo.