Home Attualità Pezzi di maggioranza in fibrillazione per il circo inseguendo gli animalisti talebani....

Pezzi di maggioranza in fibrillazione per il circo inseguendo gli animalisti talebani. Stirati accerchiato ma la legge parla chiaro

1098
0

Neanche il circo, il più bello spettacolo del mondo che ha cresciuto intere generazioni e fa felici i bambini, riesce a star fuori dalle polemiche a Gubbio, città meravigliosa se non fosse continuamente avvinghiata su se stessa tra le battaglie politiche e il “talebanismo” di taluni frustrati e tarati di ideologie condannati dalla storia e talvolta anche dalla cronaca.

E’ stata montata ad arte la polemica con gli animalisti, cavalcati dalla solita vecchia politica di retroguardia, che sono scesi in campo per sollecitare il sindaco Filippo Mario Stirati a prendere chissà quali provvedimenti. Il circo è uno spettacolo tutelato dalle leggi nazionali e internazionali, che per fortuna sono lontane dalle miserie dei localismi ideologizzati che isolano ancora di più la città, come se non bastasse l’isolamento su tanti altri fronti (vedi la viabilità e la vicenda Ceri-Unesco) per scelte politiche dannose e fallimentari.

Si è aperta la ridicola battaglia sugli animali, con un protezionismo che rasenta il ridicolo. Gli animali fanno parte della storia del circo e della migliore tradizione: chi non è cresciuto con lo spettacolo del circo? Probabilmente taluni ci sono stati o non ci sono stati, e di sicuro si sono rovinati crescendo. Pezzi di maggioranza sono andati in fibrillazione e sono i soliti sempre a caccia dei voti della sinistra radicale, di frange degli ideologizzati di professione che vorrebbero il loro mondo e la tutela delle proprie fissazioni da buonismo talvolta truffaldino.

Fino al 18 giugno in viale Parruccini nel piazzale delle giostre c’è il circo di Paolo Orfei con Africa Il regno animale. Viene pubblicizzato ricordando i trascorsi importanti al Festival di Montecarlo e le tappe di successo ottenuto in grandi città. Gli spettacoli alle 18 e alle 21:15, e la domenica alle 16:30 e 18:30 (martedì e mercoledì riposo settimanale), sta catalizzando molte presenze con i bambini felicissimi di vedere i protagonisti e gli animali che fanno parte della nobile tradizione circense.

“Valzer di esibizioni, dalla cavalleria alle tigri – si legge nella presentazione – tra cui la maestosa tigre bianca dell’addestratore Emidio Bellucci; il duo mano a mano premiato al festival del circo di Montecarlo dei fratelli Dell’Acqua, Rony e Devis. Evoluzione aeree di eleganza con Desiree Pirlo ai tessuti: alle cinghie l’emozionante esibizione di Deborah Marino e Kenium Piazza; all’esotico con la grande carovana di animali, bisonti americani, dromedari, lama, Niky Martin che accompagnerà in pista anche il simpatico ippopotamo Rocky ed ancora la star del circo che ha sfilato anche al festival di Montecarlo, l’elegante e maestosa giraffa Sidney amica del pubblico e amante delle coccole”.