Home Festa dei Ceri I santubaldari hanno scelto Riccardo Ciacci e Giampiero Fiorucci. Per San Giorgio...

I santubaldari hanno scelto Riccardo Ciacci e Giampiero Fiorucci. Per San Giorgio c’è Daniele Giombini

544
0
Ceri Mezzani

I santubaldari hanno completato il trittico dei Capodieci per la festa dei Ceri del 2024. Eletti anche i ceraioli che guideranno il Cero Mezzano e il Cero Piccolo, rispettivamente Riccardo Ciacci e Giampiero Fiorucci. Il Cero Mezzano di San Giorgio sarà invece alzato da Daniele Giombini della manicchia di Padule. Nella taverna in via Cristini su 58 votanti Giombini ha ottenuto 40 preferenze e Diego Pascolini 18.

Dopo Francesco “Brozzi” Morelli della manicchia di Madonna del Ponte atteso protagonista il prossimo 15 maggio, ecco che in taverna c’è stata sabato 20 gennaio l’elezione del Capodieci del Cero Mezzano, espressione quest’anno della manicchia di Sant’Agostino. Hanno votato 124 dei 126 aventi diritto: Ciacci ha ottenuto 79 preferenze, rispetto alle 45 di Alessio Nicchi, in un clima di grande entusiasmo proiettato all’appuntamento con gli adolescenti il 19 maggio.

Prima di Ciacci era toccato al Cero Piccolo: per acclamazione è stato scelto Fiorucci della manicchia di Santa Lucia che si prenderà la scena il 2 giugno.

A certificare tutte le procedure elettorali è stato il presidente del consiglio dei Capodieci, Mauro Pierotti.

I Capodieci di Sant’Ubaldo si ritroveranno tutti e tre sabato prossimo 27 febbraio al park hotel Ai Cappuccini per il tradizionale veglione che aprirà la serie dei tre nella stessa location (a seguire i sangiorgiari il 3 febbraio e i santantoniari il 10 febbraio).