Home Attualità Parcheggio selvaggio tra via del Mausoleo e via Allende con il rischio...

Parcheggio selvaggio tra via del Mausoleo e via Allende con il rischio incidenti

459
0
Parcheggio selvaggio tra via del Mausoleo e via Allende

Il parcheggio selvaggio sta diventando un grosso problema, con il fenomeno che viene pesantemente alimentato anche dal fatto che sono sempre meno i posti auto liberi senza ticket e a disco orario. Ormai gli spazi a pagamento raggiungono di fatto quota mille, secondo una ricognizione documentata, pur se il Comune nel bando di gara per la gestione dei parcometri li ha aumentati da 543 a 735 tra le discussioni sul rispetto delle percentuali permesse dalle norme. Ci sono intere vie prese d’assalto dalle auto.

Succede per esempio sul rettilineo da via del Mausoleo fino a via Salvador Allende e che è un importante snodo di collegamento tra via Perugina e via Bruno Buozzi. La polizia locale ha disposto il rifacimento della segnaletica orizzontale che separa i due sensi di marcia, con la striscia continua per salvaguardare la corretta circolazione. Si crea tuttavia una situazione imbarazzante e di potenziale pericolo perché viene permesso alle auto di parcheggiare liberamente, anche contro mano, costringendo gli automobilisti a invadere l’altra corsia commettendo infrazioni. Il codice della strada vieta la possibilità di parcheggiare occupando la corsia di marcia e si aggiunge il fatto che le auto finiscono per occupare il marciapiede costringendo i pedoni a camminare in mezzo alla carreggiata.

C’è di più in quel tratto: svoltando da viale Don Minzoni, infatti, si rischiano gli incidenti perché è estremamente ridotta la visuale in presenza delle auto parcheggiate. Si è discusso se prevedere il senso unico, ma ci sono riflessioni da più parti per le ripercussioni negative sui possibili congestionamenti perché quello è un passaggio cruciale dell’intera zona strettamente a ridosso del centro storico.