Home News Auto, Lorenzo Mariani nella top-5 al Mugello in gara-2 dopo il podio...

Auto, Lorenzo Mariani nella top-5 al Mugello in gara-2 dopo il podio di sabato

384
0
Lorenzo Mariani in pista al Mugello

Fine settimana dalle forti emozioni, tra il podio da vincente ieri e il concreto nelle difficili condizioni di umido di oggi (domenica 24 marzo) quello vissuto da Lorenzo Mariani nella Formula X Pro Series di scena al Mugello Circuit. Il portacolori classe 1999 del Team Racing Gubbio ha inaugurato il primo round stagionale con una brillante vittoria in gara-1, una corsa ben condotta sull’asciutto e sempre in testa fin dal via al volante della Tatuus T014 Abarth turbo e che gli ha permesso di centrare il primo successo in carriera. Un trionfo, proprio all’avvio della sua seconda stagione nell’automobilismo, celebrato sul podio e ai box insieme a tutta la scuderia umbra, diretta da papà Fabio Mariani nel ruolo di team principal. Domenica, gara-2 presentava invece le condizioni più insidiose, ovvero quell’umido-bagnato che dopo la pioggia caduta nel primo pomeriggio ha consigliato a Mariani di non prendere eccessivi rischi.

Per effetto della griglia invertita dei primi sei all’arrivo in gara-1, al via il pilota eugubino si è dovuto schierare in sesta posizione e fin dalle prime fasi ha cercato di gestire al meglio la monoposto equipaggiata con pneumatici rain, badando al sodo, cioè a punti preziosi in ottica campionato, e tagliando il traguardo in quinta posizione, che è poi diventata quarta per la squalifica del vincitore decisa dai giudici a gara conclusa. La vittoria e la top-5 del Mugello rappresentano una preziosa base di partenza in vista dei prossimi impegni nella serie nazionale. La Formula X Pro Series tornerà in pista nel weekend del 14 aprile sul circuito parmense di Varano de’ Melegari, sede del secondo round stagionale.

“Bene così – ha detto Mariani -, sabato abbiamo conquistato una vittoria molto importante proprio in apertura di questo 2024 e a quelle forti emozioni sono seguite quelle di gara-2, che ci ha visto costretti a montare gomme da pioggia. Non erano sicuramente le condizioni ideali per rischiare, ma siamo stati in grado di gestire bene sia la partenza lanciata sia il resto della corsa, senza mai soffrire gli avversari alle nostre spalle. Alla fine completare un fine settimana stupendo con una top-5 significa non riportare danni all’auto e tornare a casa con ulteriori punti preziosi”.

Il calendario FX Pro Series: 14 aprile Varano, 25 maggio Magione, 23 giugno Misano; 1° settembre Vallelunga; 20 ottobre Mugello; 10 novembre Misano.