Rimani aggiornato su tutti gli eventi di Gubbio!

Cero in ospedale, raccolte 1.200 firme per solidarietà con le tre infermiere

L'iniziativa festosa all'interno dell'ospedale di Branca il 15 maggio

Sono già state raccolte circa 1.200 firme di solidarietà verso le tre infermiere che in ospedale a Branca il 15 maggio scorso hanno inscenato un momento legato alla festa eugubina con un Cero di Sant’Antonio in versione ridotta. La città sostiene a spada tratta le otto persone coinvolte nella vicenda sollevata dal sindaco Massimiliano Presciutti di Gualdo Tadino che ha contestato quel momento ricreativo chiedendo provvedimenti esemplare.

Le tre infermiere di Gubbio sono state raggiunte da un richiamo disciplinare e si sono opposte annunciando battaglia legale. Le reazioni popolari sono tutte dalla parte delle operatrici sanitarie che erano a fine turno e in un momento in cui non c’erano attività particolari al pronto soccorso.

Hanno espresso pubblicamente sostegno anche il sindaco Filippo Mario Stirati e i primari Giovan Battista Sbordone dell’oculistica e Stefano Radicchia dellamMedicina e responsabile del pronto soccorso.