Rimani aggiornato su tutti gli eventi di Gubbio!

Festa dei Ceri, salta anche l’11 settembre. L’eventualità divide, si tira dritto verso il 2021

Si va verso la rinuncia totale alla Festa dei Ceri di quest’anno, senza cioè neanche la possibilità di valutare l’alternativa dell’11 settembre, altra data ubaldiana a Gubbio perché ricorrenza della traslazione del patrono dalla cattedrale nella basilica sul monte Ingino. Si vocifera di settembre, anche se dell’eventualità non si è mai parlato al tavolo dei Ceri, ma l’ipotesi sta tramontando poiché troppo divisiva.

C’è chi è propenso a valutare la possibilità e quanti invece la escludono a priori nella convinzione che la festa è solo il 15 maggio. S’intrecciano poi, specie sui social, i più disparati pensieri su come rendere omaggio a Sant’Ubaldo, anche tra chi non si rassegna a rinunciare ai Ceri e prospetta iniziative perfino eclatanti.

Probabilmente soprattutto per questo il sindaco Filippo Mario Stirati e il tavolo ceraiolo sono intervenuti per far sapere che qualche iniziativa verrà presa per il 15 e 16 maggio, lavorando a definire “atti di devozione autentici e sentiti che comprendano momenti religiosi solenni e altri segni di tributo civico che sarà possibile organizzare senza intaccare la tradizione e la storia” per evitare “la parcellizzazione della festa con azioni fuori contesto”.