Rimani aggiornato su tutti gli eventi di Gubbio!

La Lega rilancia il problema sicurezza sulle linee autobus

Il gruppo della Lega al Consiglio Comunale di Gubbio: da sinistra Michele Carini, Angelo Baldinelli e Stefano Pascolini

“Inefficaci i provvedimenti presi fino a oggi per garantire la sicurezza sulle linee autobus di servizio pubblico, in particolare sulla Gubbio-Fossato di Vico- Gualdo Tadino”. E’ quanto sostengono i consiglieri comunali della Lega Michele Carini, Angelo Baldinelli e Stefano Pascolini dopo i recenti fatti di cronaca, presentando una interrogazione per capire “se si possa intervenire con atti concreti, senza strumentalizzazioni politiche fine a se stesse, solo per accaparrarsi qualche voto in più”.

Come accaduto per un autista degli autobus tempo fa, i consiglieri della Lega esprimono “dura condanna e presa di distanza da qualsiasi tipo di violenza, senza farne una questione politica. Questi episodi sono la prova di una trascuratezza del problema che è stato sollevato anche dalle sigle sindacali degli autisti che hanno denunciato le criticità sulle tratte Gubbio-Fossato di Vico- Gualdo Tadino e Gubbio-Perugia. E’ quindi compito delle istituzioni – aggiungono i consiglieri – risolvere questo problema per evitare ulteriori episodi di violenza. Servono controlli delle forze dell’ordine e serve che anche tutti i sindaci dei comuni coinvolti non sottovalutino questi episodi e che immediatamente si adoperino per tutelare sia i lavoratori dei trasporti pubblici, sia i passeggeri delle tratte a maggior rischio. Molte persone di fronte a questi fatti hanno invece politicamente un atteggiamento doppio pesista, cercando di sminuire o strumentalizzare quanto accaduto. Assistiamo anche a un tentativo maldestro di dare responsabilità politiche di certi fatti a determinati movimenti politici. Per noi – concludono i consiglieri – quello che conta è il rispetto delle regole, indipendentemente da chi poi le infrange”.