Rimani aggiornato su tutti gli eventi di Gubbio!

Luca Morelli premiato a Milano per l’impegno nell’accoglienza turistica

Luca Morelli a Milano premiato a Fashion week con Iuliana e Sylvie

Luca Morelli ha ricevuto a Milano un premio per il suo impegno imprenditoriale nell’accoglienza turistica. 

In uno storico locale della movida milanese, gli è stato riconosciuto un percorso che in breve tempo ha visto crescere e fiorire la sua struttura Dimora Morelli nonostante le criticità che hanno messo in seria difficoltà il settore turistico. 

“È stata una serata speciale – racconta -, organizzata egregiamente, con la regia di Gino Foglia conosciuto per l’organizzazione delle serate mondane durante il Festival di di Sanremo, e l’elegante presenza di Iuliana Ierugan che ha condiviso il ruolo di super ospite e madrina dell’evento insieme a Reneè Sylvie Lubanda. Un’emozione unica essere stato premiato dall’ex Miss Italia Nadia Bengala. Milano è sempre fonte di ispirazione per il mindset innovativo che voglio portare nella mia terra, e ricevere questo premio ha confermato un legame che sento forte e che vivo come una vincente sinergia”.

Cosa lega l’imprenditore alle sue origini ?

“Il mio percorso è figlio del desiderio di far crescere un’azienda ricettiva che valorizzi Gubbio e l’Umbria.  Non ho mai ragionato unicamente in termini personali, ma con l’intento di coniugare il profitto a un prodotto eccellente che diventi motivo di orgoglio della mia città”.

Perché premiare il suo progetto imprenditoriale?

” L’ imprenditoria meritevole è quella che ragiona per il sé e per tutti. L’economia che funzioni a lungo termine non può trascendere il luogo e il tempo in cui si trova. Deve aprire le porte al futuro, considerare il territorio in cui si sviluppa e spingersi sempre più in alto. Questo è ciò che cerco di fare”.

A che punto è del suo percorso professionale?

” Recentemente ho deciso di rinnovare completamente il B&B avviando dei cambiamenti  impegnativi che sono sicuro daranno grandi soddisfazioni. Non si tratta solo di trasformazioni strutturali e di rinnovo stilistico del design. Sto investendo molto nelle nuove tecnologie che arricchiranno i servizi offerti e i confort: innovazioni digitali e intelligenza artificiale che consentirà di rispondere con precisione alle Faq in tutte le lingue del mondo, automazione processi e una domotica semplice ma affidabile e di qualità nelle camere. Ogni novità verrà proposta stando al passo con i tempi quindi anche cercando di agire nel rispetto dell’ambiente”.

L’imprenditore è proprio colui che vive di progetti.

“Il percorso è lungo e mi piace pensare che non debba mai avere una fine. Ad ogni meta si deve sempre trovare la ragione per una ripartenza. Ogni viaggio a Milano mi sprona a tornare a Gubbio arricchito di idee e nuovi propositi. Due luoghi così diversi riescono a portarmi per mano verso il futuro”.