Rimani aggiornato su tutti gli eventi di Gubbio!

Passaporti, eugubina al Commissariato di Polizia per l’open day a Città di Castello ma c’era già una lista di prenotati fantasma

Storia all’italiana dove tutto è possibile, probabilmente anche con i trucchi. Una signora di Gubbio si è recata questa mattina (12 marzo) al Commissariato di Polizia di Città di Castello per l’open day promosso per il libero rilascio del passaporto senza bisogno della prenotazione.

Appena arrivata, ha visto la presenza di pochissime persone ed era pronta a prendere il suo numero di prenotazione. Ma ha appreso di lì a poco che la lista dei 40 ammissibili all’ufficio passaporti era già esaurita.

Ha notato una signora di colore consegnare a un giovane poliziotto del commissariato tifernate una lista con i nominativi dei prenotati. Si è informata e ha appreso che nella mezzanotte precedente due signore di colore avevano provveduto a raccogliere i nominativi degli interessati a espletare le pratiche l’indomani all’ufficio passaporti.

A quel punto si è rivolta al giovane poliziotto che aveva preso la lista, chiedendogli se fosse una procedura regolare, registrando una reazione impacciata.

Dopo aver preso questa lista con i nominatii segnati, i presenti che avevano la numerazione dal 41 in avanti sono stati invitati a tornare a casa.